"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Isola – Inaugurato il Bosco Verticale

Ieri 17 ottobre 2014, è stato inaugurato il Bosco Verticale.  Si tratta delle due torri residenziali alte, una 112 e l’altra 80 metri. Sui balconi, molto grandi, sono ospitati 800 alberi, alti dai 3 ai 9 metri, oltre a 4 mila arbusti, 15 mila tra rampicanti e piante perenni. I 20 mila metri quadrati di bosco in altezza creano un rapporto due a uno tra alberi ed abitanti. L’opera fa parte del grande complesso realizzato da Hines per Porta Nuova/Garibaldi e Isola. Il Bosco verticale, progettato dall’architetto Stefano Boeri, è entrato nella shortlist dell’International Highrise Award 2014 ed è fra i 5 grattacieli più belli e innovativi del mondo realizzati negli ultimi anni, tant’è che Stefano Boeri è in partenza per la Cina, dove pare abbiano intenzione di replicare il progetto.
“La vera chiave di lettura di questo progetto è la biodiversità”, ha concluso Boeri spiegando che i due palazzi, oltre a piante e arbusti, ospitano già numerosi nidi e richiama popolazioni di uccelli che avevano abbandonato il cielo di Milano. La residenza è stata collocata già al 70 per cento e da inizio settembre le prime famiglie hanno iniziato ad abitare entrambe le torri.

Foto La Repubblica

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Milano | Isola – Inaugurato il Bosco Verticale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.