"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Est – Da oggi partono i cantieri M4

Parte oggi, con la posa delle segnaletiche stradali, la prima fase di cantierizzazione della tratta Tricolore-Argonne per la realizzazione di 4 fermate della nuova linea metropolitana M4 (Tricolore, Dateo, Susa e Argonne). Inizialmente le attività riguarderanno principalmente la recinzione delle aree, cui seguirà lo spostamento di alcuni sottoservizi (tubature dell’acqua e tratti della rete fognaria).

Nei primi giorni si svolgeranno le attività preliminari connesse alla realizzazione della stazione Dateo. In particolare, verranno poste le segnaletiche stradali per informare i cittadini che da lunedì 26 gennaio sarà chiusa al traffico via Nullo per consentire lo spostamento dei sistemi fognari. L’accesso alla strada sarà comunque garantito ai residenti. Altre segnaletiche verranno poste nelle vie limitrofe, dove verrà riorganizzata e ottimizzata la sosta. Nei prossimi giorni, inoltre, si prevede la consegna delle aree di cantiere di Argonne, Susa e Tricolore.

La prima fase dei cantieri non comporterà sostanziali modifiche sulla viabilità del quartiere. Anche quando apriranno quelli per la realizzazione della Stazione Tricolore, infatti, la viabilità su Corso Concordia, sarà garantita: per tutta la durata dei lavori la strada verrà semplicemente ristretta ad una corsia per senso di marcia.

Anche Corso Plebisciti, il cui parterre centrale sarà consegnato nei prossimi giorni e diventerà area di cantiere della stazione Dateo e del Manufatto Gozzi, vedrà un restringimento della carreggiata, ma rimarrà interamente aperto al traffico almeno fino alla fine dell’estate. Nessuna modifica, infine, per l’intera durata dei lavori, nel tratto di Viale Argonne.



Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.