"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Attraversando il sovrapassaggio Noce – Telesino

Era da un po’ di tempo che desideravo attraversare uno dei sovrapassaggi realizzati sulla Circonvallazione (viale Regione Siciliana) per collegare le aree a monte e a valle della strada  attraversate dalla tranvia.
I tre sovrappassi sono parte integrante del progetto del sistema tranviario direttamente legati al percorso della linea tranviaria 3. Inoltre  sono un’utile risposta alla fisica separazione operata da questa grande e trafficata arteria cittadina.
Bisogna specificare che esistono dei sottopassi che a causa di incuria e minore visibilità versano in condizione disastrose e sono quindi scarsamente o per nulla utilizzati dai cittadini.
Oltre l’attraversamento da me  percorso esistono quello di via Nina Siciliana, il primo ad essere realizzato e poi quello in via di ultimazione limitrofo al Castello dell’Uscibene.
Un quarto sovrappasso è stato realizzato nel teminal tranviario presso il Centro Commerciale Forum a spese della società che gestisce l’area.

mappa schematica die tre sovrapassaggi pedonali del Sistema Tram Palermo ( elaborazione da Google Earth)
sovrapassaggio Noce – Telesino ( immagine di Google Earth)
sovrapassaggio Noce – Telesino

 

Le immagini qui allegate raffigurano il sovrappasso da me nominato Noce- Telesino. L’orario di attraversamento è stato verso le 10 del mattino circa. Ho potuto constatare il buono stato di manutenzione e la pulizia dell’infrastruttura stessa. Inoltre il flusso di pedoni che salivano e scendevano era molto elevato, e ciò testimonia la grande utilità di questo passaggio per i quartieri sulla circonvallazione.
Grazie a ciò è avvenuto lo spegnimento di alcuni semafori che prima bloccavano il traffico in questa importante arteria.
Unica nota negativa è la constatazione che ancora alcune persone attraversano le corsie della Circonvallazione (dove la velocità media è di 70 km/h) senza usare il sovrappasso, rischiando la vita inutilmente.
Bisognerebbe multare anche questi atteggiamenti.

Ascensori a vetri

 

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.