"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Darsena – Ma che aiuola è?

Qualche stranezza nel progetto della Darsena e di piazza XXIV Maggio – nonostante i molti e indubbi aspetti positivi – c’è (e non stiamo a fare l’elenco anche perché non vogliamo fare i supponenti), ma ci siamo da sempre chiesti come mai sia stata creata un’aiuola tra la piazza e la banchina del Ticinello, aiuola che si poteva facilmente prevedere sarebbe stata calpestata e rovinata.

Il dislivello tra le due parti della spianata fa sì che (non essendoci molte panchine o posti dove sostare) la gente si sieda e calpestando i ciuffi d’erba li estirpi.

Stessa cosa accade nella grande aiuola ai piedi del platano realizzata senza prevedere un cordolo che rendesse impossibile il calpestio da parte della gente: il risultato attuale è un’aiuola spennacchiata e poco gradevole.

2015-10-08_Darsena_Ticinese_5

2015-10-08_Darsena_Ticinese_3 2015-10-08_Darsena_Ticinese_2 2015-10-08_Darsena_Ticinese_1 2015-09-30_Darsena_Ticinese_0 2015-09-30_Darsena_Ticinese_2 2015-09-30_Darsena_Ticinese_1
2015-10-08_Darsena_Ticinese_4 2015-09-30_Darsena_Ticinese_3

 

2015-10-08_Darsena_Ticinese_8 2015-10-08_Darsena_Ticinese_6

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Con l’affermarsi dei Social Network, che richiedono sempre una maggiore velocità di aggiornamento, Urbanfile è stato affiancato da un blog che giornalmente segue la vita di Milano e di altre città italiane raccontandone pregi, difetti e aggiungendo di tanto in tanto alcuni spunti di proposta e riflessione.


3 thoughts on “Zona Darsena – Ma che aiuola è?

  1. Claudio K.

    Mi viene da pensare che i cespugli, una volta cresciuti, servano proprio per impedire alla gente di sedersi in quel punto scomodo e anche un po’ pericoloso… Però se non mettono le panchine…

  2. michele

    Il motivo è semplice: chi progetta non vive ciò che progetta. Comunque, rispetto all’aiuola, c’è di peggio. Avete visto la pavimentazione in zona ? sanpietrini ruvidi che non permettono ad una donna coi tacchi di godersi la passeggiata, come pure chi ha scarpe con suole basse che fanno sentire tutto il fastidio di un pavimento fatto per essere guardato, ma non calpestato. Il peggio arriva per chi è disabile con o senza carrozzina !!!!!!!!!!!! E a dire che il problema era già stato sollevato in Corso Garibaldi e si era risolto con lo stop di detta soluzione. Ma si vede che qualcuno non vuol sentire………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.