"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Cinque Vie – Il Natale inesistente in via Torino

 

2015-12-14_VIa Torino Luci Natale_7

Già avevamo parlato delle luci alquanto bruttine di Corso Buenos Aires e Corso Venezia, ora possiamo aggiungere e dire qualcosa anche delle inesistenti luci di via Torino e via Orefici. Quest’anno dobbiamo dire che le illuminazioni natalizie sono state tra le più scarse da sempre, tanto che in alcune strade se non fossero addobbate le vetrine, lo spirito natalizio non lo si avvertirebbe neanche un po’ come in questo caso. Chissà come mai, il Comune si è scordato di addobbare una tra le vie più commerciali di Milano? Oppure i commercianti non si sono accordati?

2015-12-14_VIa Torino Luci Natale_6 2015-12-14_VIa Torino Luci Natale_5 2015-12-14_VIa Torino Luci Natale_4 2015-12-14_VIa Torino Luci Natale_3 2015-12-14_VIa Torino Luci Natale_2 2015-12-14_VIa Torino Luci Natale_1




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


8 thoughts on “Milano | Cinque Vie – Il Natale inesistente in via Torino

  1. papoff

    negli ultimi 5 anni sempre meno associazioni dei commercianti (quelle di via) hanno la possibilità / voglia di spendere soldi per gli addobbi natalizi.
    che io sappia non è il comune che paga, al limite sovvenziona, ma i commercianti e questi evidentemente non hanno le luci natalizie nelle loro priorità.

  2. Francesco

    I commercianti non avranno trovato l’accordo,le luci e gli addobbi sono costosi ed evdentemente si sarà trovato un punto in comune.Strano perchè ci sono anche molte grosse aziende e negozi in quella via e l’atmosfera antalizia gioverebbe sicuramente.

  3. -Ale-

    Ciò che mi ha stupito è che nelle viette interne della zona 5 Vie (Santa Marta, S. Maurilio…) invence le luminarie ci sono e non sono neanche male, dando un po’ di vita ad una zona ancora poco frequentata ma in crescita.
    Quando poi entri in Via Torino…il nulla!

  4. Roberto

    Il Comune non c’entra niente con le luminarie delle strade commerciali. Sono i commercianti stessi che ogni anno si organizzano e affidano a una ditta esterna il lavoro pagando una quota variabile in base al tipo di addobbo che si vuole realizzare. Io vivo nell’hinterland e ogni anno tra noi commercianti ci si organizzava per le luminarie. Poi però succedeva sempre che più di qualcuno si diceva non interessato e sceglieva quindi di non versare la propria quota. Risultato? I furbetti si ritrovavano comunque con la strada illuminata e addobbata a feste senza aver pagato 1 centesimo e negli ultimi tempi, forse complice anche la crisi, il numero dei furbetti era sempre maggiore (e di conseguenza anche la quota individuale già di per sè non proprio economica). Volete sapere come è finita? Da 3 anni non facciamo più niente. Nè luminarie nè addobbi e ognuno fa per sè addobbando solo il proprio spazio. Che tristezza! P.S io parlo di piccoli commercianti ma certo è che in Via Torino sono quasi tutte grandi catene internazionali a cui di sicuro non mancano i soldi….!!!!!

  5. Simone

    Mi permetto di farvi notare che le luminarie in corso buenos aires sono interamente sponsorizzate da CheBanca!, da questo i punti esclamativi lungo tutto il corso.

  6. Gabrielle Florence

    “Basterebbe” mettere un regolare filo di lampadine bianco caldo, meno caro e molto meno kitch di tanti altri addobbi costosi, per dare un tocco natalizio e insieme sobrio a tante zone di Milano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.