"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Bologna | San Vitale – Rinasce il Giardino San Leonardo

Il piccolo ma frequentatissimo Giardino di San Leonardo, in piena zona universitaria, rinasce sotto l’egida del comitato Piazza Verdi, che ne ha preso in carico la gestione fino al 2018.

Ufficialmente nota come Giardino Belmeloro, l’area verde è frequentatissima dagli studenti, che da primavera ad autunno inoltrato ne affollano gli ampi tavoli e le panche per la pausa pranzo o per studiare all’aperto.

Il piccolo parco sorge tra via San Leonardo e via Belmeloro, accanto alla sede della Johns Hopkins University di Bologna, ed è popolato di grandi sofore, pioppi neri, cedri dell’Himalaya, aceri argentei e farnie.

Il comitato Piazza Verdi ha in programma un mercatino di oggetti smarriti, donati dal Comune di Bologna, con cui la nuova gestione conta di finanziare la pulizia e la cura del piccolo giardino. Il comitato ha ottenuto a titolo gratuito la concessione per la gestione del giardino fino al 2018, garantendo la pulizia del giardino e la cura del verde.

Per anni, i giardini sono stati gestiti dell’ottantottenne signora Anna, al secolo Antonietta Cariati, per conto dell’associazione La Formica. La scadenza della concessione alla Formica, negli scorsi mesi, aveva scatenato una vera e propria campagna in difesa della signora Anna negli ambienti studenteschi di Bologna.

[foto: cortesia Amici del Giardino di San Leonardo]

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Fisico per formazione, redattore scientifico, bolognese adottivo. Adoro viaggiare, da solo o in compagnia, e prestare attenzione a ciò che succede intorno a me. Mi interessa la sostenibilità in tutte le sue forme - trasporto su ferro, mobilità dolce, ciclabilità urbana.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.