"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | San Cristoforo – Quando la città è incivile

Questa situazione si verifica sicuramente in altri luoghi milanesi, questa la conosciamo meglio perchè la attraversiamo quotidianamente di persona. Parliamo del marciapiede strettissimo della Lodovico il Moro a San Cristoforo.

La zona col passare del tempo si è arricchita di nuovi uffici, studi di moda, di ristoranti. Dove sorgeva la Richard Ginori, ad esempio, sono stati aperti show-room oltre ad altri uffici, ma naturalmente la via Lodovico il Moro è rimasta quella di fine Ottocento, stretta con marciapiedi piccolissimi. Spesso la quantità di gente che li percorre nelle ore lavorative è tale che alcuni sono costretti a camminare sulla carreggiata. Come se non bastasse nonostante i cartelli che lo vietano, vengono parcheggiate le auto sui minuscoli marciapiedi, tanto da ridurre ancora di più lo spazio destinato ai pedoni, alle carrozzine o ai passeggini.

Si tratta insomma di una situazione che se non fosse pericolosa sarebbe addirittura ridicola.

Il Comune, tempo fa, aveva sistemato con delle belle ringhiere il tratto davanti al ponte di San Cristoforo, all’incrocio con via Pestalozzi. Perché non sistemare l’intero tratto dal marciapiede piccolo, che va dalla Ex-Richard Ginori alla Via Pestalozzi con una ringhiera? Le auto non potrebbero parcheggiare più (i cartelli di divieto non servono a nulla, come si vede dalle foto), e la gente non rischierebbe la vita cercando spazio sulla strada. Non dimentichiamo, infine, che spesso i tram sono bloccati dalle auto mal parcheggiate.

Una carrellata di immagini che mostrano le varie situazioni di città incivile in questo caso specifico.

2015-12-01_San Cristoforo_Naviglio_Ponte_Marciapiede_3 2015-05-28_San Cristoforo_Naviglio_Ponte_Marciapiede_2 2015-12-01_San Cristoforo_Naviglio_Ponte_Marciapiede_2 2015-12-01_San Cristoforo_Naviglio_Ponte_Marciapiede_1 2016-03-03_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_11 2016-03-03_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_10 2016-03-03_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_9 2016-03-03_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_8 2016-03-03_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_7 2016-03-03_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_5 2016-03-03_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_4 2016-03-03_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_3 2016-03-03_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_2 2016-03-03_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_12 2016-03-02_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_4 2016-03-02_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_1 2016-03-02_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_0 2016-03-02_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_3 2016-03-02_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_7B 2016-03-02_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_7 2016-03-02_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_8 2016-03-02_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_6 2016-03-02_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_5 2016-02-08_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_2 2016-02-08_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_6 2016-02-08_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_8 2016-02-08_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_7 2016-02-08_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_4 2016-02-08_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_5 2016-02-08_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_1 2016-02-08_Marciapiede_Lodovico_Il_Moro_3

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


14 thoughts on “Milano | San Cristoforo – Quando la città è incivile

  1. spadino

    So che non è elegante e che sarebbe meglio proteggere il marciapiede con degli archetti, ma in situazioni del genere a me viene tanta voglia di poggiare una chiave sulle carrozzerie…

  2. CM

    quella strada ha un calibro decisamente inadeguato al tipo di traffico che deve portare; se fosse stato in un qualsiasi comune di poche migliaia di abitanti, sarebbe stata pedonale da molto tempo…..
    E invece siamo a milano….
    MT.

    1. Anonimo

      purtroppo ad oggi non ha alternative. bisognerebbe completare il collegamento tra via chiodi- via enna per togliere tutto il traffico dalla ripa del naviglio.

  3. Claudiogi

    Di fronte a situazioni estreme come questa, la Vigilanza Urbana dovrebbe provvedere ad un presidio fisso in loco. Non è possibile accettare parcheggi come quelli evidenziati nelle foto.

  4. Giuseppe

    Se vedeste il marciapiede di via mercato nel tratto che va da via Landolfo a via Arco impallidireste. Credo che sia largo qualcosa come 45cm, il tram che passa accanto ad esso ti spettina

  5. Anonimo

    Guardate che la multa non la prendono e se mai la prendessero converrebbe comunque: 25 €, meno che in Algeria…

  6. wf

    Solo impedimenti solidi inamovibili e fissi impediscono la sosta.
    Multe e vigili sono inefficaci e troppo variabili a seconda di come gira il vento.

    Quindi paletti di ghisa anche bassi e tozzi come è d’uso dappertutto in Francia in identiche situazioni stradali.

    1. Anonimo

      a milano regna l’ anarchia nei parcheggi, negli escrementi dei cani, nelle scritte sui muri, e che dire dei fumatori in gran parte ignoranti che buttano le cicche in ogni dove.
      ma i vigili che fanno …dormono?

  7. hort

    il problema non esiste…
    in quasi tutto il viale si può parcheggiare senza alcun problema….
    basta impedire il parcheggio in quei pochi pezzi (paletti, alzare marciapiede o altro…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.