"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Volta – Via Ceresio, finalmente le parigine

Via Ceresio, il viale a due lati. Così avevamo intitolato un articolo nel 2013 che illustrava come il viale che unisce porta Volta con il Cimitero Monumentale, da un lato aveva un aiuola ben tenuta e salvata dal parcheggio selvaggio e dall’altro lato l’aiuola simile invece era invasa dalle automobili. Poi durante Expo, il Comune aveva sistemato le aiuole che subito dopo i soliti incivili avevano usato come parcheggio per le macchine, costringendo i pedoni a camminare sulla carreggiata. Così finalmente il Comune ha deciso di regolamentare e ordinare i parcheggi anche in questa via alberata mettendo sui marciapiedi le parigine. Il lavoro (speriamo) prosegue fino a piazzale Baiamonti.

2016-04-09_Via_Ceresio_2

Le nuove parigine

2016-04-09_Via_Ceresio_1 2016-04-09_Via_Ceresio_10 2016-04-09_Via_Ceresio_9 2016-04-09_Via_Ceresio_8 2016-04-09_Via_Ceresio_7 2016-04-09_Via_Ceresio_6 2016-04-09_Via_Ceresio_5 2016-04-09_Via_Ceresio_4 2016-04-09_Via_Ceresio_3  2016-04-09_Via_Ceresio_Monumentale

2016-04-09_Via_Ceresio_11

Il lato dispari della via dove le aiuole non erano interessate dal parcheggio selvaggio




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


3 thoughts on “Milano | Porta Volta – Via Ceresio, finalmente le parigine

  1. Est71

    mi pare un gran caos; non capisco se l’intervento è concluso così o se è prevista una fase due, ma così com’è resta l’assurda asimmetria tra lato destro e sinistro della via, tra auto in sosta allineate al marciapiede e auto parcheggiate “a spina di pesce” che invadono le aiuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.