"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Sempione – La pista ciclabile al Sempione: tra lavori non ultimati, incuria e parcheggio indisciplinato

Dopo più di un anno di lavoro, lo scorso 4 aprile 2016 in teoria i lavori per la pista ciclabile del Sempione (ricordiamo che venne progettata e voluta dalla giunta Moratti nel 2011 e messa in opera dalla giunta Pisapia) sono stati terminati.

Noi ci siamo passati e abbiamo scattato un po’ di foto… e non ci è parso un lavoro ultimato, bensì un lavoro lasciato in sospeso e abbandonato in fretta e furia. Manca tutto il tratto di Viale Giovanni Milton che va dall’incrocio con via Pagano arriva sino al cavalcavia di Viale Pietro e Maria Curie. Come mai? Forse perché dovrebbero iniziare (chissà quando) i cantieri per la sistemazione della “Fossa dei Serpenti” da parte della Fondazione La Triennale per trasformarla in uno spazio culturale.

Chissà quando partiranno questi lavori, nel frattempo la zona a verde è terribilmente lasciata senza cure e sporca.

Almeno evitare che le automobili vengano parcheggiate sui prati sarebbe già una buona cosa.

2016-09-06_Ciclabile_Sempione_1 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_2 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_3 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_4 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_5 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_6 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_7 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_8 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_9 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_10 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_11 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_12 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_13 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_14 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_15 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_16 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_17 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_18 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_19 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_20 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_21 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_22 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_23 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_24 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_25 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_26 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_27 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_28 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_29 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_30 2016-09-06_Ciclabile_Sempione_31

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


10 thoughts on “Milano | Sempione – La pista ciclabile al Sempione: tra lavori non ultimati, incuria e parcheggio indisciplinato

  1. wf

    Bisogna licenziare l’attuale dirigenza della triennale.
    Non è stata in grado di rivitalizzare e rilanciare l’istituzione durante expo.
    Non è stata in grado di internazionalizzarsi.

    Adesso quest’anno che doveva appunto esserci la triennale, occasione unica per l’istituzione, qualcuno di voi se ne è accorto?
    A parte lexpo gate 1 2 nessuno si è accorto che era il semestre della triennale.
    Non c’è visione.
    Non c’è slancio.

    Bisogna prendere un direttore internazionale, come per brera.
    A brera i risultati si stanno vedendo.
    Si apre alla città che vive.

    La triennale è mummificata.
    Così proprio non va.

    L’unica cosa che hanno fatto è stato fare guerra alla riqualificazione della pista ciclabile perche toglieva i parcheggi ai dipendenti.

    1. robertoq

      Però il Presidente della Triennale è stato anche Presidente della Giuria che ha scelto il progetto vincitore per Expo Gate. 🙂 🙂

  2. Stefano

    Ottimo reportage. Scandaloso che non si riesca ad impedire il parcheggio sul lato dx (direzione centro). Ancoar più scandaloso e vergognoso e il parcheggio intorno alla Triennale ad uso discoteca (addirittura sulle griglie di areazione a ridosso dell’edifizio) con cubeti di profido a destra e a manca.
    Domandina: cui prodest?

  3. robertoq

    Concordo su chi mi ha preceduto. La XXI Triennale è stata veramente imbarazzante.
    Ci sarebbe voluto qualcuno che la occupasse come nel 1968 per far tornare a contatto col Mondo che l’ha organizzata.

    Non so cosa esattamente c’entri la Triennale con le piste ciclabili fatte alla viva il parroco, ma se c’entrasse non ne sarei assolutamente stupito.

    1. wf

      Basta che il sindaco mandi via questa dirigenza e prenda uno come bradburne, che sta rivoltando brera.

      Così perdiamo un sacco di turismo straniero di alto livello culturale e non.
      Un gioiello appannato di Milano che potrebbe splendere e attrarre qualità a Milano.

      Senza contare che Milano potrebbe inserirsi con un cartellone di livello eventi e mostre internazionale e immettersi nel circuito del turismo d’arte nel centro d’Europa.
      Invece neanche le brochure decenti tradotte durante lexpo hanno saputo distribuire in tempo.

      Un sacco di opportunità perse ogni giorno.

  4. Marco

    Sono anni che la stradina e piazzetta antistante la discoteca Old Fashion viene puntualmente trasformata in parcheggio selvaggio. Per non parlare dei parcheggiatori abusivi con tanto di pettorina.
    Siccome l’italiano medio non ha la cultura della legalità, a mali estremi, estremi rimedi: pedonalizzare l’intera zona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.