"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Consegnato ieri il premio Urbanfile 2016 a James M. Bradburne

Il premio Urbanfile nasce nel 2014 allo scopo di dare un riconoscimento a soggetti che – a vario titolo – abbiano ascoltato la voce della città.

Alla sua prima edizione il premio fu assegnato all’allora vice-sindaca di Milano Ada Lucia De Cesaris “per aver ascoltato la voce della città”; nel 2015 fu il turno dell’allora Commissario Expo Beppe Sala “per aver portato il Mondo a Milano e Milano nel Mondo”.

Per l’edizione 2016 abbiamo assegnato il riconoscimento a James M. Bradburne, Direttore dalla Pinacoteca di Brera, per aver valorizzato un’eccellenza milanese.

Brera rappresenta – a nostro parere – l’esempio perfetto delle meraviglie di Milano da scoprire e riscoprire, tanto da parte dei milanesi quanto da parte dei visitatori.

Siamo onorati che il direttore Bradburne abbia accolto il nostro invito a ritirare il premio.

La consegna è avvenuta – come da tradizione – nell’ambito della serata “Milano tra le Stelle” organizzata da Where Milan che ringraziamo ancora una volta per l’ospitalità.

2016-11-22_james_bradburne_premio

Premio_Nelli_Bradburneimg_3763

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


3 thoughts on “Milano | Consegnato ieri il premio Urbanfile 2016 a James M. Bradburne

  1. papoff

    a vita non lo so, ma sicuramente concordo sul premio e sull’ottimo lavoro che sta facendo.
    se riesce anche a sbloccare la questione grande brera allora…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.