"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Progetti: presentato il programma del Sindaco per Milano

il-sindaco-giuseppe-sala-a-fare-milano-ansa

Annullare il divario tra la Milano “che cresce e le periferie”: è questo l’obiettivo della giunta del sindaco Giuseppe Sala, che ha presentato il programma di governo dei prossimi quattro anni e mezzo. Il tema che “ci preme di più – ha ribadito ancora una volta il sindaco – è quello delle periferie e quello che meglio esprime la nostra volontà di governo”. Il piano completo di investimento è di 356 milioni di euro, di cui gli ambiti strategici di intervento sono 296 milioni e gli interventi diffusi sono 60 milioni di euro.

milano_piano_periferie_mappa-copia

 

Sono state identificate cinque aree periferiche in forte degrado che necessitano assolutamente un intervento. Sono:

LORENTEGGIO – GIAMBELLINO

Dove gli interventi saranno concentrati per la ristrutturazione delle case popolari (ALER); la riqualificazione fronte strada su via Giambellino; il completamento esterno del mercato comunale del Lorenteggio; un centro per l’innovazione sociale, formazione e impresa; l’efficientamento energetico della scuola Narcisi, l’illuminazione per la viabilità interna al quadrilatero, la riqualificazione degli spazi pubblici (strade, percorsi ciclabili e aree verdi); una nuova biblioteca.

giambellino_aerea

 

ADRIANO – PADOVA – CRESCENZAGO – RIZZOLI

Rigenerazione spazio pubblico (via Padova / piazzetta Mosso); una connessione rete ecologica col Parco Lambro, recupero e rifunzionalizzazione ex Convitto Trotter; una nuova scuola media di quartiere, il completamento dei servizi e urbanizzazione PII Adriano, il prolungamento della tramvia del 7, i servizi per la riattivazione sociale ed economica.

adriano_crescenzago_cimiano_aerea

padova_aerea

CORVETTO – CHIARAVALLE – PORTO DI MARE

Riqualificazione energetica e ambientale diffusa (progetto Sharing Cities); il completamento contratto di Quartiere Mazzini (polo Ferrara); la valorizzazione del distretto agricolo e innovazione per le nuove produzioni urbane (Cascina Nosedo e Parco della Vettabbia); la rigenerazione e valorizzazione dell’area di Porto di Mare.

corvetto_aerea

QT8 – GALLARATESE

Nuove scuole (Magreglio, Brocchi e Viscontini); il Centro Alti Studi Arti Visive ex mercato di via Isernia; un Centro di formazione professionale via Visconti; la riqualificazione delle case popolari via Cilea; potenziamento servizi e lotta al degrado Appennini – Bolla.

gallaratese_aerea

NIGUARDA – BOVISA – DERGANO

Teatro per l’infanzia e l’adolescenza Maciachini, Nuova scuola media (via Hermada); il nuovo ostello convenzionato (via Pianell); aree pubbliche per lo sport all’aperto (via Murat); il recupero edilizio e sociale quartiere Villani – Giuffrè; i servizi per la formazione e il lavoro (ex caserma Mameli); la rigenerazione e valorizzazione aree Goccia – Bovisa.

affori_niguarda_dergano_aerea

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


3 thoughts on “Milano | Progetti: presentato il programma del Sindaco per Milano

  1. Dado

    Ambizioso programma di cui c’è urgente bisogno. Senza spero dimenticare il centro e la sua immagine turistica. Per capirci: voglio mettere qui sotto un video di riferimento della città di Bordeaux:

    https://www.youtube.com/watch?v=VaZA-qD22X0

    con il rischio di essere fuori luogo, ma è talmente bello (ha vinto un premio nella sua categoria) che merita di essere visto, e perchè no, preso come modello, per riflessioni presenti e future ( non il video 😉 ma il modello urbano di Bordeaux. Avete visto quanti pedoni felici??!! 😉

  2. -Ale-

    Qualcono sa perchè il quartiere San Siro non c’è?

    PS: il video di Bourdeaux mi ha imbruttito… su molte cose siamo ancora molto in ritardo.

  3. nando

    Dado:
    Avete visto quanti pedoni felici??!! 😉
    Ma dove li hai visti tu a parte due figuranti ripresi in viso tutta l’altra gente è di spalle?
    Lavori forse per la municipalite de la ville de bordeaux?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.