"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Roma | Nuovo terminal E dell’aeroporto di Fiumicino

È stato inaugurato ieri 21 Dicembre, alla presenza del neo Premier Paolo Gentiloni la nuova area di imbarco internazionale E all’aeroporto di Fiumicino, un’opera da 390 milioni di euro da cui partiranno voli per 90 destinazioni extra Schengen.
La nuova struttura comprende un molo dedicato ai voli con 22 nuovi gate e una gigantesca area shopping con oltre 40 punti vendita del lusso made in Italy e 10 ristoranti, per un totale di 90mila metri quadri, realizzati senza ulteriore consumo di suolo, così come accadrà entro nel 2021 per il raddoppio dell’area di imbarco T1 dedicata ai voli Schengen. Un aeroporto che si ricostruisce su se stesso raddoppiando la capacità di imbarco extra Schengen (da 3 a 6 mln di passeggeri l’anno) senza consumare ulteriore suolo.

Le dimensioni dell’opera sono imponenti: l’insieme delle pavimentazioni interne è pari a 20 campi da calcio, l’acciaio impiegato pari a 4,5 volte il peso della Tour Eiffel, 650 i chilometri di cavi elettrici; è il primo di una lunga serie di passi per la creazione del cosiddetto “Fiumicino 2”, l’imponente è ambizioso progetto di ADR che porterà entro 15 anni il numero di passeggeri che transiteranno per Fiumicino ad oltre 70 mln, rendendolo uno degli aeroporti più grandi, trafficati e dinamici dell’intero Pianeta.

Qui di seguito qualche foto tratta dal quotidiano “La Stampa”

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.