"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Garibaldi – Basta sosta selvaggia in Piazza XXV Aprile

2017-03-11_Porta_Garibaldi_Piazza_XXV_Aprile_1

C’è voluto un bel po’, ma alla fine il Comune ha finalmente provveduto a sistemare e bloccare in qualche modo, con dei paletti dissuasori (chissà quanto rimarranno), il parcheggio selvaggio che da quando è stata sistemata Piazza XXV Aprile, nel 2013, era oramai una norma. La piazza era in pratica un’area pedonale dove le auto erano sempre parcheggiate, giorno e notte. Sin dall’inizio, da quando venne completata la piazza, ci siamo sempre chiesti perché abbiano lasciato tutto questo cemento (in questo caso pietra), non era possibile creare aiuole, magari rialzate, sicuramente più belle a vedersi e che avrebbero impedito il parcheggio sin da subito?

2017-03-11_Porta_Garibaldi_Piazza_XXV_Aprile_2 2017-03-11_Porta_Garibaldi_Piazza_XXV_Aprile_3 2017-03-11_Porta_Garibaldi_Piazza_XXV_Aprile_4

Qui abbiamo dato uno sguardo anche al vicino cantiere Feltrinelli, dove il Comune sta sistemando dei sottoservizi e si spera al più presto di vedere iniziare il cantiere vero e proprio del giardino Feltrinelli.

2017-03-11_Porta_Garibaldi_Piazza_XXV_Aprile_5

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


5 thoughts on “Milano | Porta Garibaldi – Basta sosta selvaggia in Piazza XXV Aprile

  1. GetFuzzy

    Tralasciando il fatto che OVVIAMENTE non si riesce a tenere lo stesso modello di dissuasore manco nella stessa piazza, sono gli stessi che vengono via con un calcio? Dobbiamo aspettarci scenari simili a quelli di via Spallanzani/via Melzo e via Brisa?

    1. Claudio K.

      anche in corso Garibaldi vengono divelti spesso e volentieri per parcheggiarci i suvvvvvvvvvvvvvvvvv….

      Per uno spazio così largo forse la soluzione migliore sarebbe stata il doppio cordolo, magari riempito di rizzata se si voleva evitare l’effetto incolto dell’aiuola.

      ancora una volta il motto milanese è il sempiterno pütost che niênt l’è mèj pütost….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.