"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Centrale – Torna la croce del piccolo partigiano

Restauro della lapide dedicata al Partigiano Angelo Squassi dopo l’atto vandalico

La croce dedicata al giovane partigiano Angelo Squassi è stata riposizionata oggi nell’aiuola di piazza Duca D’Aosta in zona Stazione Centrale, a ricordo del sacrificio di tanti milanesi che si sono battuti per la libertà.

La lapide, che era stata gravemente danneggiata da ignoti, è stata prelevata e portata in officina per consentire il lavoro di restauro.

In particolare, la croce in rame è stata restaurata ed è stata realizzata una nuova lastra di pietra rifinita in calcestruzzo per accogliere l’epigrafe del quattordicenne ucciso alla vigilia della Liberazione.

Restauro della lapide dedicata al Partigiano Angelo Squassi dopo l’atto vandalico

Restauro della lapide dedicata al Partigiano Angelo Squassi dopo l’atto vandalico

Restauro della lapide dedicata al Partigiano Angelo Squassi dopo l’atto vandalico

Restauro della lapide dedicata al Partigiano Angelo Squassi dopo l’atto vandalico

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.