"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Lotto – Il cantiere del Palalido continua

Dopo varie vicende che hanno rallentato e fermato i lavori più volte, il cantiere del PalaArmani (già Palalido), in piazza Stuparich prosegue nel suo lungo percorso verso la conclusione.

Ormai la forma di quello che sarà l’edificio è ben delineata.

Sulle linee curve dello ‘scheletro’ costituito da un’intelaiatura in acciaio hanno posato, per quasi l’intero perimetro, quello che con tutta probabilità è il primo strato del rivestimento, costituito da una lamiera grecata microforata (supponiamo per renderla più leggera). Crediamo che successivamente sarà posato un rivestimento isolante e, sopra questo, il rivestimento esterno definitivo.

Se tutto continuerà a proseguire senza intoppi, nei prossimi mesi si potrebbe già vedere, non diciamo l’edificio del tutto completato, ma per lo meno il guscio esterno che caratterizza il progetto del nuovo Palalido.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


5 thoughts on “Milano | Lotto – Il cantiere del Palalido continua

  1. papoff

    suggerimento per il comune: dato che il basket non ci giocherà (troppo piccolo) e che la squadra di pallavolo al momento non c’è, perché non pensare a una pista di ghiaccio per i vari sport invernali, in primis l’hockey (che spero a breve si riprenderà, ma che anche in stato comatoso i suoi 2000 spettatori ce li ha?)

    1. robertoq

      L’idea è geniale ma temo che il gestore dell’Agorà si metterebbe di traverso così come il gestore del Forum ha fatto col Palazzo delle Scintille?

      1. papoff

        e vabbè, ma un po’ di concorrenza non guasta mai 🙂
        e poi l’agorà è davvero al limite, con tutte le discipline che ospita…e c’è da aggiungere anche il pattinaggio libero per gli amatori

    2. Emi

      Un’idea molto interessante anche secondo me.
      Potrebbe veicolare molti ragazzi a discipline poco praticate a Milano e che darebbe la possibilità di essere vissuto tutto l’anno.
      Se non sbaglio gli unici impianti attualmente sono l’Agora in zona Primaticcio e il Palazzo del ghiaccio in via Piranesi.
      Questo però non dovrebbe precluderne l’utilizzo anche per concerti e/o eventi.
      Insomma secondo me il Palalido ha un sacco di potenzialità da poter sfruttare.

      1. papoff

        il piranesi ormai da tempo non ha più la pista del ghiaccio.
        ora si chiama frigoriferi milanesi e viene usato come location fighetta per eventi. e pensare che è stato la casa storica dell’hockey ghiaccio..
        le uniche piste utilizzabili sono, al momento, l’agorà (casa del milano rossoblu oltre che di varie squadre di pattinaggio), il palasesto e la pista del forum, ma solo quella al piano inferiore (dove c’è il bowling e lo squash per intenderci).

        per il palalido concordo: se mai ci fosse la pista di ghiaccio ovviamente non dovrebbe precludere altri eventi, sportivi o non.
        ma questo è fattibilissimo: ricordiamo che il forum fu casa dell’hockey (con la pista direttamente sotto il parquet), del basket e sede di concerti, tutto contemporaneamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.