"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Volta – Questa prolungata situazione d’attesa

Porta Volta coi suoi caselli è ancora in attesa che vengano conclusi i lavori di riqualificazione di una porzione dell’area attorno al nuovo palazzo Feltrinelli progettato da Herzog & de Meuron. Il Comune dovrebbe partire con le bonifiche e quindi dare il via ai lavori per completare il giardino di Porta Volta lungo viale Crispi, ma come si vede dalle nostre foto, nonostante la Feltrinelli abbia aperto a Dicembre scorso il suo spazio e Microsoft a Febbraio, la situazione è totalmente degradata e in abbandono.

Così è anche l’area attorno ai vecchi caselli (che ci chiediamo pure se saranno restaurati subito o tra altri decenni), così bisognosi di restauro.

Come si vede l’area del futuro giardino è ancora da bonificare.

Mentre qui di seguito riproponiamo le immagini dei rendering di come dovrebbe esser trasformato questo lungo percorso pedonale.

Per finire il distributore di benzina è stato chiuso da diverse settimane e ora l’area dove si faceva benzina è diventato un parcheggio per la vicina Chinatown. Ci simo chiesti quanto andranno avanti con questo stallo del cantiere che oramai porta solo degrado su degrado?

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.