"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Città Studi – Via Ampère 56, il cantiere

Le demolizioni del vecchio edifico incominciarono nel 2015, qui, tra le vie Poggi e Ampère, dove sorgeva un edificio legato all’attività alla ricerca scientifica (ex CNR), finalmente dopo tanto tempo sono cominciati i cantieri per la costruzione del complesso residenziale progettato dallo studio Beretta Associati.

Via Ampère 56 avrà un giardino centrale e le palazzine avranno un altezza di soli cinque piani.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


4 thoughts on “Milano | Città Studi – Via Ampère 56, il cantiere

    1. Anonimo

      E’ assai probabile che non sia ATM a gestire i trasporti milanesi tra qualche anno dopo la gara.

      Quindi non darei molto peso a certe dichiarazioni (specie visto il restyling in corso dei 4900 e la revisione delle 2 casse ), che credo siano solo messaggi trasversali per addetti ai lavori.

  1. Giandomenico Re

    In realtà l’articolo è mal scritto: Giana ha parlato di tram a 2 casse che non sono i jumbo, ma 4600-4770.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.