"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | San Babila – Ennesimo intervento per la fontana di Caccia Dominioni

Ennesima ripulitura e sistemazione della fontana di Piazza San Babila, realizzata nel 1997 da Luigi Caccia Dominioni per l’Ente Fiera, simboleggiante i laghi, i fiumi e le montagne lombarde.

Certo che per essere una fontana di pochi anni, crediamo abbia già subito diversi interventi di manutenzione straordinaria, manco fosse la Fontana di Trevi.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


2 thoughts on “Milano | San Babila – Ennesimo intervento per la fontana di Caccia Dominioni

  1. -Ale-

    Non l’ho mai ritenuta bella, se oltretutto è di difficile manutenzione… Provocazione: già che S.Babila è un cantiere per i lavori di M4, leviamo questa inutile vasca e rifacciamo la piazza.

  2. MAT

    Assolutamente d’accordo con -Ale-. La fontana è orribile, priva di gusto ma soprattutto grigia (come se a Milano di grigio non ce ne fosse abbastanza!).
    Lancio anche io la provocazione: post lavori M4 rifacimento dell’interno piazza San Babila, con qualche albero, panchine, più verde e una bella fontana al centro (magari posizionando al centro la famosa colonna ormai degradata davanti alla chiesa). Altra domanda: per fare un altro piazza più grande e uniforme sarebbe possibile comprendere nella piazza l’attuale via oggi chiusa per lavori? Quella dove fermavano i bus per farci capire. Spostando il traffico come già si fa ora. Troppo casino? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.