"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Lavori Pubblici: sbloccati 9 progetti

Dal recupero del cinema Orchidea in via Terraggio al risanamento conservativo del complesso scolastico di via Moscati, dal miglioramento dello stato manutentivo del sistema delle Cascine ad alcune opere sulla copertura della Galleria Vittorio Emanuele II.

Arriva a conclusione l’iter progettuale di alcuni interventi, nove in tutto, già decisi e finanziati dall’Amministrazione, attraverso l’approvazione delle linee guida che li conformano alle disposizioni correttive ed integrative al nuovo Codice degli appalti. In questo modo, progetti e procedure di verifica in attesa di indicazioni relative al nuovo iter amministrativo vengono allineati e predisposti per poter essere mandati a gara in tempi molto brevi.

I PRINCIPALI PROGETTI SBLOCCATI

Cinema Orchidea: la progettazione riguarda l’adeguamento normativo e il restauro dell’immobile, già approvato anche dalla Soprintendenza ai Beni architettonici e dal Ministero ai Beni culturali, per un importo di 1,3 milioni. In particolare, è previsto il recupero del piano interrato dell’edificio con la sistemazione di un bar e la creazione di un’uscita di sicurezza. Sarà inoltre restaurata la sala di proiezione e consolidato il solaio del primo piano.

Cascine: programmati interventi di recupero che mettono in campo 3 milioni di euro per 11 cascine demaniali, ovvero Nosedo, san Gregorio vecchio, Caldera, Linterno, Biblioteca, Basmetto, Rizzardi ex Ortelli, Molinello, Campazzo, Campazzino e Monterobbio. Il criterio generale delle opere è finalizzato a rendere agibile le cascine in tutte le loro parti, fabbricati e corte: in sostanza, i lavori riguarderanno il sistema delle coperture, la sistemazione delle facciate, la rimozione di fibre d’amianto là dove presenti, il rifacimento degli impianti elettrici e meccanici, il rinforzo e i consolidamenti strutturali. Quanto alla cascina di Nosedo, in particolare, questo intervento avvia l’iter di realizzazione del progetto OpenAgri, che la renderà un polo agricolo d’eccellenza in grado di coniugare cultura, miglioramento del sistema alimentare e imprenditoria giovanile.

Galleria: si interverrà sulla copertura, procedendo alla sostituzione di alcune lastre di vetro e ad attività diagnostiche finalizzate a verificare la tenuta complessiva dell’armatura. L’importo stimato è di 4 milioni di euro.

Scuola Moscati: l’obiettivo è quello di mettere in sicurezza le facciate esterne attraverso il loro rifacimento integrale, la revisione del manto di copertura, la sostituzione dei serramenti, la bonifica e la coibentazione dei locali sottotetto. Si procederà anche con il rifacimento dei servizi igienici. I lavori, per un importo di 5 milioni, dureranno un anno.

Oltre agli interventi citati sono compresi anche la riqualificazione edilizia ed energetica degli edifici residenziali di via san Bernardo (stabili di case popolari nel quartiere di Chiaravalle in cui verranno realizzati l’isolamento termico esterno, una linea di gas a metano, l’installazione di un impianto fotovoltaico e di pannelli solari termici, per un importo totale di 4,8 milioni); alcuni lavori di recupero conservativo delle superfici architettoniche interne del civico tempio di san Sebastiano di via Torino (1 milione); realizzazione di impianti tecnologici a Palazzo Dugnani (500mila euro); manutenzione delle alimentazione elettriche e climatizzazione delle centrali di controllo della Polizia locale (220mila euro); demolizione della scuola primaria di via san Paolino, Municipio 6 (1,1 milioni).

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


3 thoughts on “Milano | Lavori Pubblici: sbloccati 9 progetti

    1. Andy

      Qualcuno dei presenti ha mai messo piede in una cascina? Io solo una volta e per caso: sono veramente orrende, oltre che inutili. Sono che qualcuno inorridirà, ma per me è meglio demolirle e destinare lo spazio a verde (verde curato, però) oppure meglio costruirci una biblioteca, un asilo e una roba del genere

      1. Anonimo

        La cascina sul Naviglio che i Buddisti Italiani si son ristrutturati (a loro spese) è diventata bellissima.

        Poi ci sono anche esempi meno edificanti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.