"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Intervento in via dei Giardini

Via i sampietrini (cubetti di porfido) dalla via dei Giardini.

Prosegue il programma del Comune per eliminare, dove è possibile, la pavimentazione in pietra per sostituirla con il catrame.

Di sicuro l’asfalto al posto della pietra è più comodo, più pratico e meno pericoloso, ma sicuramente esteticamente più brutto.

L’eliminazione delle pietre (sampietrini come in questo caso o pavé in altri casi) dalle vie più trafficate fa parte del programma che lentamente renderà più pratiche le vie ad alto scorrimento e sposterà le pietre nelle vie storiche, dove spesso manca (come nelle vie del centro storico), attorno ai monumenti e sopratutto verranno reimpiegate in zone pedonali o che saranno trasformate in pedonali.

Sicuramente quest’operazione divide l’opinione pubblica milanese, perché chi percorre queste strade con autovetture, motorini o biciclette sarà contento, mentre non troverà favorevoli chi invece vede in quest’operazione uno strappo alla tradizione e quindi griderà sicuramente allo scandalo.

Noi in parte siamo per l’eliminazione delle pietre da strade ad alto traffico, ma vorremmo che la maggior parte delle strade del vecchio centro storico (cerchia dei bastioni) siano trasformate tutte in pietra, così come per i “nuclei storici” sparsi per la città, come ad esempio la vecchia Baggio, Affori, Lambrate o Morivione, giusto per citarne qualcuno.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


7 thoughts on “Milano | Porta Nuova – Intervento in via dei Giardini

  1. Anonimo

    Come al solito il Comune non manca di profonda sensibilità verso i suoi cittadini e quindi inizia dalle vie dove quotidianamente la gente in bici o in moto rischia la vita su pavè scalcinati tipo Ripa Ticinese/Lodovico il Moro, Via Cesare Correnti o Via Ponte Vetero e non da vie che potevano benissimo aspettare tipo… Via dei Giardini.

    La prossima che sistemano è Parco della Vittoria così poi vinciamo a Monopoly? 🙂

  2. Anonimo

    Se davvero vengono tolte in vie ad alto scorrimento e messe in quelle del centro storico, andrebbe anche bene…ma chissà perché ma non mi fido molto…
    Tra l’altro magari sarebbe una cosa furba mettere i sanpietrini sui marciapiedi e l’asfalto sulle strade, non il contrario….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.