"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Brera – Quasi terminata la riqualificazione di Fatebenefratelli 14

Quasi terminato il restauro e riqualificazione del palazzo di via Fatebenefratelli 14. Colore meno sgargiante e più neutro, eliminate le ringhiere decorative anni Cinquanta (non capiamo il perché però) e aggiunto un piano. Manca ancora il completamento del rivestimento del piano terra.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


6 thoughts on “Milano | Brera – Quasi terminata la riqualificazione di Fatebenefratelli 14

  1. Anonimo

    Lo trovo scialbo e privo di qualsiasi carattere.

    Posto che fra 15/20 anni sembrerà pure vecchio e datato, aspetto fiducioso la prossima ristrutturazione di cui già mi pregusto la press release:
    “…dopo il frettoloso e goffo restyling tra il 2015 ed il 2017, l’Architetto XYZ è riuscito a ricreare l’atmosfera anni 50 del palazzo originale, con un attento studio delle fotografie d’epoca e la ricostruzione integrale delle originali ringhiere decorative. Un altro palazzo Milanese che torna a splendere nella Milano di oggi che fieramente riscopre le sue vere radici dopo decenni di provinciale amore per il “rassicurante” imposto da committenze attente solo agli aspetti ragionieristici delle Costruzioni”

  2. Lorenzo Lamas

    Sinceramente mi aspettavo qualcosa di diverso. Non lo trovo mostruoso. Come detto sopra non ha carattere. Facendo un complimento, direi che è neutro. Nulla di più.

  3. ocia87

    Meglio rispetto al rendering, dove al posto del color panna avevano proposto un triste grigio topo. Concordo comunque con il primo Anonimo: purtroppo ha perso tutto il fascino del palazzo “storico”, che a me non dispiaceva.

    1. Anonimo

      Anche il bel profilo strombato della soletta del balcone originale non era a norma e si è dovuto andare per forza sul quel delizioso stile da edilizia convenzionata di paesetto dell’hinterland? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.