"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Lo spartitraffico in Melchiorre Gioia

In via Melchiorre Gioia da qualche settimana sono in corso i lavori per la creazione di uno spartitraffico centrale, grazie agli oneri di urbanizzazione dei vari cantieri in corso a Porta Nuova. Il tratto interessato è quello che va da viale Monte Grappa a viale della Liberazione.

Un cordolo centrale che separa le due corsie e che impedisca, finalmente, anche il parcheggio non propriamente consentito che si formava nella parte centrale della via.

Questo intervento, segue quello già realizzato nel tratto tra via Pirelli a via Galvani, realizzato, secondo noi, un po’ a zig-zag.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


4 thoughts on “Milano | Porta Nuova – Lo spartitraffico in Melchiorre Gioia

  1. pinuccino

    con quello spazio sprecato si poteva far parcheggiare le auto da uno dei due lati (non in centro alla strada ovviamente),la pista ciclabile l’han fatta, qualche parcheggio ben messo non era la fine del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.