"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Lazzaretto – Le nuove aiuole al San Carlino

Finiti i restauri esterni (l’interno per ora non è ancora stato consegnato) da qualche mese alla vecchia chiesetta di San Carlo al Lazzaretto in largo Bellintani, anche le aiuole sono state risistemate, specie sono stati eliminati i cipressini che erano un po’ invadenti e che spesso venivano utilizzati come orinatoi, visto che ci si poteva nascondere con facilità.

Sotto i cipressini eliminati assieme ai lapilli

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


One thought on “Milano | Lazzaretto – Le nuove aiuole al San Carlino

  1. Camillo

    certo che sarebbe bastato alzare di 10-20 cm il piano delle aiuole…
    le aiuole a piano marciapiede forse sono esteticamente più belle ma assolutamente poco pratiche e funzionali (vedi anche la nuova Piazza Oberdan).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.