"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Zona Domodossola – Aggiornamento cantiere: primi di settembre 2017

Qualche novità la si trova sempre passando spesso nei cantieri in attività a Milano. Uno di questi è senza dubbio quello di CityLife, perciò eccoci a documentare, con alcune foto, il cantiere dal lato di Largo Domodossola.

Il vecchio ingresso costruito negli anni Venti (quasi cent’anni fa in pratica) del Novecento, sta riprendendo forma dopo un lungo periodo di sciatteria e sovrapposizioni. I vecchi piloni del cancello sono in fase di restauro e presto riavranno anche la bella cancellata liberty.

 

Mentre poco oltre, al centro del nuovo quartiere, sono state quasi ultimate le piste di tennis realizzate in modo temporaneo al posto delle residenze Isozaki al momento “sospese”.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


9 thoughts on “Milano | Zona Domodossola – Aggiornamento cantiere: primi di settembre 2017

    1. Giu

      Altre zone di Milano lontane da metro e mezzi pubblici? Non ha molto senso, la logica ci dice che bisogna edificare vicino alle stazioni presenti.

      1. tex

        Oddio direi proprio di no. La fermata Tre Torri della M5 è al centro di Citylife. In 5 minuti si può andare in piazza 6 febbraio a prendere il tram o si può andare a Domodossola dove puoi anche prendere Le Nord. Piuttosto è la logica di questo commento a non avere senso.

  1. Renato S.

    Poi un giorno qualcuno ci spiegherà la ratio delle orrende pensiline-padiglione che Citylife sta piazzando a lato dei cancelli…

  2. The doctor is: IN

    La cancellata “liberty” si può vedere in questa foto d’epoca:
    http://www.lombardiabeniculturali.it/fotografie/schede/IMM-u3030-0001168/

    A me sinceramente sembra più Art Déco che liberty, visto che è a motivi geometrici e non naturalistici… comunque l’epoca è quella dài, non guardiamo il pelo nell’uovo.

    PS: che belli che erano i lampioni d’epoca a pastorale (se ne vede uno sulla sinistra)… andrebbero recuperati per i viali di pregio… ad esempio la Cerchia dei Bastioni.

  3. Fabrizio

    Francamente non capisco il senso di recuperare i vecchi piloni per poi affiancarci delle strutture in stile casello autostradale.. devono fare pagare il pedaggio chi entra in City Life?!?

  4. Paola

    Per ora ringrazio per i campi da tennis, sperando che diventino permanenti! Di altre case in zona non se ne sente certo il bisogno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.