"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Municipio 3: spazio pubblico e spazio in comune, due interessanti progetti

Due progetti di rigenerazione urbana al Municipio 3 per e con le associazioni e i cittadini.

Sabato 23 settembre nell’ambito di Green City Milano inaugurano nel Municipio 3 due importanti progetti che intendono coniugare riqualificazione di spazi pubblici e collettivi e il coinvolgimento dei cittadini per la loro cura, manutenzione e animazione.

Si tratta di due progetti distinti: il primo è una piazza pubblica, il secondo un giardino condiviso. Sono differenti i tempi (il secondo è un progetto temporaneo), il tipo di intervento di riqualificazione e le forme del coinvolgimento. Entrambi però affrontano il tema della rigenerazione urbana sia attraverso l’intervento sullo spazio fisico (più consistente in Viale Rimembranze, solo di pulizia e sfalcio in via San Faustino) sia attraverso la collaborazione con i cittadini.

Il primo appuntamento è alle 11.30 in Viale Rimembranze di Lambrate.

Viale Rimembranze di Lambrate è una piazza/rotonda, ombreggiata dagli alberi dedicati ai caduti della Prima guerra mondiale, da tempo al centro di polemiche sia per lo stato di degrado fisico sia per problemi di sicurezza. Diversi cittadini negli anni si sono mobilitati o denunciando i problemi o organizzando attività sociali e aggregative per presidiare la piazza,  coinvolgendo i bambini delle scuole ad immaginare una nuova piazza.

Gli assessorati all’urbanistica e verde del Comune e del Municipio 3, a settembre 2016, anche partire dalle suggestioni arrivate dal territorio hanno dato avvio al progetto che ha consentito di riqualificare la piazza e di averla oggi dotata di campo di petanque, di tavoli da ping pong, di sedute e cassoni per la floricoltura con allacciamenti a acqua e elettricità per l’organizzazione di attività.

Accanto a questi interventi, inoltre, al fine di favorire il coinvolgimento di associazioni e cittadini nell’uso e nella fruizione della piazza la Giunta  Municipio 3 ha deliberato un avviso pubblico per raccogliere manifestazione di interesse a proporre iniziative di animazione e cura.

Antonella Bruzzese, Vicepresidente Municipio 3 e Assessore a Urbanistica, Spazio pubblico, Verde e Mobilità del Municipio 3 sostiene che: “L’inaugurazione della piazza è il primo passo di un percorso di cura dello spazio pubblico che prevede altri interventi (sarà ulteriormente migliorata l’accessibilità al tram) e soprattutto aprirà la strada alla sperimentazione di veri e propri “Patti di collaborazione” tra cittadini e istituzioni per l’animazione e la gestione della “piazza che verrà” a cui il Municipio 3 ha iniziato a lavorare con un avviso pubblico per raccogliere proposte e che perfezioneremo con i cittadini e le associazioni interessati”  

Il secondo progetto è il Giardino Condiviso San Faustino nel quartiere Ortica.

L’inaugurazione è fissata per le 17.30, nella cornice di un’intera giornata di festa aperta ai cittadini e in particolare a bambini e famiglie. Anche in questo caso il giardino nasce per iniziativa del Municipio 3 e di alcune associazioni di zona.

Il terreno su cui sorge è di proprietà dell’Università Statale di Milano e nel giugno 2016 è stato firmato un Protocollo di Intesa per affidare l’area in comodato d’uso per 5 anni al Comune di Milano. Nel gennaio 2017 è stato preso in carico dal Municipio che, tra marzo e agosto 2017, ne ha affidato la gestione a una rete di soggetti no-profit.

Sarà il più grande giardino condiviso di Milano e uno dei più grandi d’Italia: l’intera superficie disponibile è di 17.900 mq: uno spazio multifunzionale in cui onlus, associazioni, cooperative sociali, fondazioni e altri soggetti no profit potranno realizzare progetti di tipo culturale, sociale e ambientale che abbiano valore di inclusione e solidarietà sociale, crescita culturale e comunitaria, tutela ambientale e paesaggistica.

Le associazioni assegnatarie si faranno carico di lotti tra i 500 e i 2000 mq e prenderanno parte alla gestione condivisa del giardino e delle parti comuni mentre le aree ancora in attesa di assegnazione saranno gestite da Comune e Municipio. Ad oggi cinque soggetti hanno firmato la convenzione d’uso: SOS Randagi, Cascina Biblioteca, Il Melograno, SPI – CGIL e Green Island. Per tutta la durata della festa di inaugurazione presenteranno i progetti e le iniziative che realizzeranno nei prossimi mesi.

L’avviso pubblico per manifestare interesse a partecipare al progetto rimane aperto e disponibile sul sito del Municipio 3 per cui altri soggetti potranno aderire in qualsiasi momento e presentare una loro iniziativa.

Di questi due progetti ci occuperemo nelle prossime settimane con articoli mirati in cui racconteremo il processo che ne ha portato al recupero.

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


One thought on “Milano | Municipio 3: spazio pubblico e spazio in comune, due interessanti progetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.