"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Una riqualificazione necessaria

In via della Moscova, proprio di fronte a Palazzo Cattaneo del XIX Secolo, si trova una piazza senza nome (chissà perché?) che riproduce in chiave moderna il sagrato dell’antica chiesa oggi scomparsa di San Carlo che si trovava in questo posto. Ci troviamo a lato della Mediateca di S. Teresa, anch’essa antica chiesa oggi utilizzata per altro scopo.

Lo spazio venne sistemato, come abbiamo già visto in un articolo precedente, grazie alla realizzazione di un parcheggio sotterraneo.

Lo spazio è suddiviso in tre parti, una piazza prospiciente Palazzo Cattaneo verso via della Moscova, con una fontana centrale e alberature disposte in forma geometrica, uno spazio sportivo con pista per correre e campo da basket nella parte centrale e uno spazio recuperato solo da pochi anni utilizzato come parchetto giochi per bambini.

Tra la piazza e lo spazio sportivo era stata creata una fontana che colmasse il dislivello tra il piano piazza e la terrazza sopraelevata, ma la fontana era quasi sempre spenta e in degrado (che strano per Milano, non succede mai) così la cooperativa Verde Moscova, in collaborazione con Mosae Studio, ha progettato la riqualificazione degli spazi pubblici con un insieme di piccoli interventi per rendere accessibile, fruibile e universale lo sfondo della piazza.

Così è in fase di realizzazione una gradonata attrezzata e una rampa che si fondono per permettere a tutti di raggiungere le terrazze e creare diversi punti di comoda sosta e incontro. Mosae declina ancora una volta il tema del verde e del riuso nella progettazione degli spazi e degli arredi, mettendo in sicurezza gli spazi. Le pietre di granito diventano grandi tavoli e panche, le vasche di laminazione grandi vasi per accogliere essenze ricadenti, la ghiaia che le riempie e nuova pavimentazione.

 

La fontana a cascata sempre spenta

Un piccolo appunto-suggerimento, ma questa parete sempre scarabocchiata, non può essere decorata da un bel murales?

Concludiamo con mostrare lo spazio tra via Fatebenesorelle e i campi sportivi che appartiene al Comune di Milano e che al momento è stata allestita in maniera spartana con giochi per i bambini.

Qui per il giugno 2018 dovrebbe partire il cantiere per la realizzazione di una piscina pubblica che in zona manca. La costruzione per questa piscina sarà garantito dagli oneri di urbanizzazione per la riqualificazione del Garage Traversi in piazza San Babila.

Via Fatebenesorelle

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


2 thoughts on “Milano | Porta Nuova – Una riqualificazione necessaria

    1. Adriano

      Penso che fare una piscina in un luogo di aggregazione così importante per la zona sia una stupidata.
      Basta passarci tutti i pomeriggi e quel parchetto è pieno di famiglie, bambini e adulti, finalmente un parchetto vissuto e il comune lo vuole togliere con una costruzione e che se fosse confermata sarebbe come sempre al ribasso..
      Mi auguro che continui ad essere utilizzato come parchetto per la cittadinanza.
      Ricordo, cosa che l’articolo non ha considerato, che l’area del comune di milano, è stata sistemata dall’operatore playmore che a quanto pare sta più a cuore la vitalità del quartiere rispetto al comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.