"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Eventi: la Milano Fall Design Week Seconda Edizione

Dopo il successo di pubblico fatto segnare della prima edizione accompagnato dall’unanime apprezzamento degli operatori di settore, torna dal 7 al 15 ottobre la Milano Fall Design Week, l’appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del design e dell’architettura.

Oltre 80 tra incontri, convegni, workshop, mostre e installazioni per discutere e confrontarsi sulle nuove tendenze della progettazione e sul futuro della manifattura. Una iniziativa voluta dal Comune di Milano e presentata questa mattina a stampa e operatori dai rappresentanti dell’Amministrazione insieme alle realtà che hanno risposto all’appello di Palazzo Marino per proporre ai milanesi una nuova occasione per riscoprire la cultura del progetto. Fall Design Week è  il palinsesto di eventi volto a mettere in rete gli attori della creatività, della comunicazione e del design.

Il ricco e variegato calendario di appuntamenti prenderà avvio dal 6 al 12 ottobre con Studiolabo che presenta Brera Design Days – Progetto e innovazione tra digitale e territorio: 60 appuntamenti, 20 spazi, 9 mostre, oltre 100 ospiti per indagare le relazioni del design con tecnologia, empatia, progettazione smart, industria 4.0, grafica, gaming. Tra gli ospiti, gli architetti Stefano Boeri e Cino Paolo Zucchi, i designer Marc Sadler, Lorenzo Palmeri, Giulio Iacchetti, il Direttore Generale della Pinacoteca di Brera James Bradburne, il cantautore Eugenio Finardi.

Dal 9 al 17 ottobre, gli spazi del Museo della Scienza e della Tecnica ospiteranno ADI Design Index 2017, la mostra che vede protagonisti i migliori prodotti di design lanciati nel corso del 2016: dall’arredamento ai mezzi di trasporto, dagli strumenti per il lavoro ai materiali innovativi, dagli oggetti personali alla grafica. I prodotti, selezionati da oltre cento esperti in tutta Italia, fanno parte della preselezione per il prossimo premio Compasso d’Oro ADI, il più celebre premio del design italiano.

Anche il Dipartimento e la Scuola di Design del Politecnico di Milano con la loro autorevolezza saranno presenti alla Fall Design week con tre appuntamenti:?OUVERTURE TimeSpace-Cronotopi Design,?il 9 ottobre presso lo Spirit de Milan, dove ospiti nazionali e internazionali introdurranno alcune riflessioni sulla relazione tra tempo e spazio legata ai New Interiors, agli aspetti  Ephemeral and Temporary del progetto contemporaneo e all’affermazione dei nuovi Landscape urbani.

Il 10 ottobre gli spazi di?Base Milano ospiteranno “Design dei Servizi: facciamo il punto! Otto sfide per il prossimo futuro”, il talk che metterà a confronto mondo accademico, aziendale?e della consulenza sul tema del?design dei servizi con otto sfide progettuali che anticiperanno i contenuti affrontati durante la conferenza internazionale ServDes2018, prevista al Politecnico di Milano a giugno 2018. Con la mostra?Design+Eat=Spaces in NoLO? il mercato comunale coperto di Viale Monza 54?diventerà luogo di confronto su possibili scenari legati alla produzione, vendita e consumo di cibo nel quartiere di NoLo (Nord Loreto) con 8 progetti sviluppati da 30 studenti internazionali della laurea magistrale in Interior Design.

Per questa seconda edizione Fondazione  Cologni dei Mestieri d’Arte e 5VIE art+design rinnovano la loro collaborazione con un inedito dialogo tra i maestri artigiani, clienti, collezionisti e mecenati. Importanti atelier apriranno le loro porte per accogliere appassionati e curiosi, raccontando le bellezze dell’alto artigianato meneghino. L’iniziativa si apre sabato 7 ottobre con la conferenza “Il dialogo tra mecenati e artisti nella storia delle arti applicate” tenuta dalla professoressa Ausenda, presso l’Aula Magna del SIAM 1838, in via Santa Marta 18. A seguire una tavola rotonda che metterà a confronto alcuni maestri artigiani degli atelier del noto distretto artigiano nel centro di Milano.

Presente anche ??Elle Decor Grand Hotel a Palazzo Morando?dal 6 al 22 ottobre?con l’installazione che esplora l’evoluzione del concetto di ospitalità grazie ad un vero e proprio POP- UP HOTEL?realizzato all’interno dello storico palazzo. Il progetto-installazione“The Open House”,?firmato dallo studio Antonio Citterio Patricia Viel, sarà perfettamente funzionante per offrire ai visitatori un’esperienza live e un’occasione di riflessione sull’impatto che un luogo pubblico può?avere sulla città, esplicitando come la vita alberghiera possa ancorarsi a quella urbana e viceversa. Gli hotel contemporanei, oggi più che mai, giocano un ruolo molteplice: sono meta turistica, tappa di un viaggio d’affari ma anche semplice luogo d’incontro aperto ai cittadini.

La Triennale di Milano aprirà i suoi spazi, dal 12 al 14 ottobre per TOUCHPOINT, appuntamento promosso da Leftloft dedicato alle visioni e alle contaminazioni del design. L’evento si apre la sera del 12 ottobre, presso il Teatro dell’Arte, con la première del film di Leftloft“Design is a Verb”. In programma anche una serie di Design Talk con Chris  Moody (Wolff Olins), Erik Kessels (KesselsKramer) e – nell’ambito “Re-think! Service Design Stories”, in collaborazione con POLI.design -?Giulio Quaggiotto, advisor per l’innovazione del Prime Minister’s Office degli EAU.?

La Fall Design Week si allarga in Viale Monza con la mostra “3Design: Idea – Disegno – Oggetto” si potrà capire come i processi di realizzazione e industrializzazione di un prodotto di design oggi siano più veloci e alla portata dei nuovi artigiani 2.0.

Anche l’Acquario Civico?sarà protagonista della Fall Design Week ospitando, venerdì 13 ottobre, dalle ore 18.00, la presentazione di?INHABITS – Milano Design Village, la seconda edizione dell’evento dedicato all’architettura innovativa e alle nuove modalità di abitare, che si terrà durante il Fuorisalone Milanese di Aprile 2018, negli spazi di Piazza Castello e Parco Sempione.

DDN –  Design Diffusion?e?Zona Santambrogio Design District? proporranno una tavola rotonda con gli architetti?Alessandro Scandurra, Carlo Ostorero e Claudio Tombolini?con la moderazione dei?#DDNBloggers.

Spazio alla creatività presso la sede della Doxa in via Panizza,7 che per l’occasione ospiterà Design Competition Condivisione – la mostra promossa da Regione Lombardia in collaborazione con Unioncamere  Lombardia, HOMI Salone degli stili di vita di Fiera Milano?e ADI – che promuove e valorizza la  creatività e il talento dei giovani designer. Gli oggetti di Design Competition, racconteranno i nuovi imperativi del vivere: risparmiare spazio, recuperare i materiali più comuni, riscoprire forme semplici senza rinunciare all’eleganza. Si tratta di accessori per la casa da interno ed esterno, oggettistica decorativa, articoli per la tavola e la cucina, illuminazione per interni.

La Fall design week sarà anche l’occasione per premiare i giovani studenti provenienti dall’Accademia di Brera che durante il Fuorisalone 2017 hanno partecipato al concorso fotografico “Dettagli Urbani” che associava le architetture milanese alle creazioni di Bellosta Rubinetterie. Ai vincitori due borse di studio del valore di 3 mila euro, la premiazione avverrà l’11 ottobre.

Tutte le informazioni su eventi e appuntamenti della seconda edizione della Milano Fall Design Week sono disponibili sul portale del Comune di Milano e www.yesmilano.it

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


2 thoughts on “Milano | Eventi: la Milano Fall Design Week Seconda Edizione

  1. M. M

    Ancora con sto Design?? Vogliono fare la città del design? Bene, ma che allora rimuovano i panettoni dalle strade (almeno) vernicino i PALI dei semafori di NERO. Altrimenti siamo solo degli zimbelli agli occhi del mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.