"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Bullona – Lavori alla vecchia stazione

Finalmente dopo alcuni anni di abbandono dopo il restauro, la vecchia stazione Bullona delle Ferrovie Nord in via Piero della Francesca è in fase di ristrutturazione, forse per una nuova attività di ristorazione. Questa almeno è l’impressione che abbiamo avuto.

L’edificio – che un tempo fu la stazione ferroviaria del quartiere – venne inaugurato nel 1929 per servire la vicina Fiera e fu attivato in concomitanza con la ricostruzione in trincea della linea ferroviaria delle Ferrovie Nord Milano che si attestavano a Cadorna.

La bella stazioncina realizzata in un ibrido stile decò-razionalista, posta a cavallo dei binari, rimase attiva fino al 2003 quando venne sostituita dalla nuova stazione di Milano Domodossola, perché le Ferrovie Nord ebbero necessità di allargare la loro sede ferroviaria e così le vecchie banchine della stazioncina vennero sacrificate per altri nuovi binari, rendendo la stazione inutilizzabile.

Il nuovo intervento sta riportando gli infissi del piccolo stabile con l’aspetto quasi originario, al momento un bell’intervento di recupero artistico e monumentale.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


4 thoughts on “Milano | Bullona – Lavori alla vecchia stazione

  1. Wf

    Ma che bell intervento .

    Ma nkn avete ancora visto il rifacimento del bar motta in piazza Duomo galleria ve, edificio Feltrinelli.

    Uno spettacolo…

  2. TatCap

    ragazzi, per piacere l’ortografia… speriamo sia qualcosa che integri la mera ristorazione ad altro, magari a una libreria, sembra uno spazio abbastanza grande! E senz’altro molto luminoso, mi ricorda un ristorante a Vienna, aperto in una ex serra…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.