"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Nosedo – Il Parco della Vettabia, cancelli aperti

Testo e foto di Gianluca Brescia 

AGGIORNAMENTO DAL PARCO DELLA VETTABBIA

Venerdì scorso abbiamo pubblicato un reportage che riguarda un tratto del Parco della Vettabbia (link), quello denominato “Noceto – Prato Calpestabile” che si trova nelle vicinanze della Cascina Nosedo.

Come vi abbiamo raccontato, si tratta di un’area grande circa 2,24 ettari. I lavori sono iniziati nel corso del 2013 e si sono conclusi nella seconda metà del 2014.

L’area “Noceto – Prato calpestabile” si estende fino alla roggia Vettabbia, dove inizia il cosiddetto “Bosco della Vettabbia”, e fa da collegamento con l’ingresso principale del Parco della Vettabbia che si trova a pochi passi dal Depuratore Nosedo.

Prima dei lavori l’area non era oggetto di particolari cure, occupata da orti abusivi fino all’inizio degli anni 2000 e usata successivamente per il pascolo di animali.

 

Figura 1: Cancello del parco chiuso — Foto: G. Brescia, 2017

 

Figura 2: Cancello del parco chiuso — Foto: G. Brescia, 2017

 

Lunedì mattina sono stati affissi i cartelli con gli orari di apertura del parco davanti ai due cancelli d’ingresso, uno in Via San Dionigi e l’altro all’incrocio tra Via Ravenna – Via San Dionigi –  Viale Omero. Inoltre abbiamo notato che è stata cambiata la catena ai cancelli.

Dai cartelli scopriamo anche che questa area del Parco avrà un nuovo nome, ovvero

“Parco-Depuratore Nosedo-Vettabbia”.

 

Figura 3: Ingresso del parco con il cartello degli orari — Foto: G. Brescia, 2017

 

Figura 4: Cartello degli orari — Foto: G. Brescia, 2017

 

Figura 5: Nuova catena all’ingresso — Foto: G. Brescia, 2017

 

Figura 6: Secondo ingresso del parco con il cartello degli orari — Foto: G. Brescia, 2017

 

Martedì mattina, dopo circa 3 anni e mezzo di attesa dalla fine dei lavori, i cancelli del Parco sono stati finalmente aperti.

Figura 7: Mappa del parco all’ingresso — Foto: G. Brescia, 2017

Abbiamo visitato il parco sia durante le ore diurne che notturne.

Da una prima impressione sembra che l’area non sia totalmente conclusa: manca infatti il collegamento diretto con l’ingresso principale del parco, che si trova vicino al Depuratore Nosedo.

C’è un piccolo cancello nelle vicinanze della Cascina Nosedo che impedisce di proseguire oltre. Non sappiamo per quali cause, ma la maniglia di questo cancello risulta già rotta. Ci sono poi due rampe ciclo-pedonali che dovrebbero collegare quest’area con quella immediatamente al di là della Roggia Vettabbia, denominata “Bosco della Vettabbia”. Purtroppo però le due rampe muoiono nel nulla, bloccate da una rete metallica da cantiere.

Passeggiando all’interno del parco e nel prato calpestabile ci si può sentire isolati e totalmente immensi nel verde inoltre ci sono molte panchine dal design semplice lungo tutto il percorso ciclo-pedonale.

È una nota positiva che il Comune abbia deciso finalmente di aprire questa nuova area verde, anche se rimane un peccato che sia rimasta chiusa per tre anni senza apparente motivo.

 

 

Durante la stessa giornata, abbiamo saputo da fonti attendibili che il Comune ha dato autorizzazione al Municipio 5 ed all’AMSA, che ha il compito di gestire i parchi milanesi, di aprire in tempi brevi questa fetta di parco. Come vi avevamo raccontato, i lavori si sono conclusi ormai 3 anni fa, ma il cancello non è mai stato aperto al pubblico.

Figura 8: Interno del parco illuminato — Foto: G. Brescia, 2017

Figura 9: Interno del parco — Foto: G. Brescia, 2017

Figura 10: Interno del parco — Foto: G. Brescia, 2017

Figura 11: Cancello vicino alla Cascina Nosedo — Foto: G. Brescia, 2017

 

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


8 thoughts on “Milano | Nosedo – Il Parco della Vettabia, cancelli aperti

  1. Stefano

    Pazzesco però, io sono volontario proprio alla Cascina Nosedo e nonostante riconosca benissimo la Cascina non riconosco quel cancello 🙂 ma è dove di solito i gabbiani fanno festa?

  2. Wf

    Se uno vuole venire a vedere sia la cascina sia il parco dove può è deve parcheggiare l’auto è quali giorni ore sono consigliate?

    Grazie

    1. Gianluca Brescia

      Per la cascina, le consiglio di contattare Cascina Nosedo. Il parco è sempre tranquillo. La macchina può essere parcheggiata nelle vie adiacenti al parco oppure può raggiungere il parco con i mezzi pubblici: 77, 93, M3: Corvetto o Porto Di Mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.