"Anche le città hanno una voce" – Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Roma | Esquilino – I lavori al “dente cariato”

E’ un’ottima sensazione quella che si prova passando per via Merulana, all’altezza di via Labicana, quando, proseguendo in direzione Santa Maria Maggiore, ci si trova di fronte al marciapiede sgombro da recinzioni e da cartelli che invitano i pedoni a spostarsi sul lato opposto della strada.

Infatti, come molti ricorderanno, questo tratto di strada ha ospitato per molti decenni il rudere di un vecchio palazzo parzialmente crollato nel dopoguerra e che, nelle intenzioni del comune, avrebbe dovuto essere demolito e sostituito da un altro stabile di nuova costruzione.

Nel 2004 si arriva invece ad un accordo per la ricostruzione del lotto sul modello di un falso storico, anche se concretamente i lavori inizieranno solo nel 2014, quindi ben dieci anni dopo.

Per il palazzo che ospitava l’ex Ufficio d’Igiene si è arrivati finalmente ad un lieto fine ed anche via Merulana giova di un rinnovato decoro nell’area interessata dall’intervento.

Speriamo che questi lavori possano essere il preludio alla ristrutturazione delle facciate su via Galilei, davvero in uno stato impietoso e degradato.

L’ala del palazzo in via Galilei:

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


2 thoughts on “Roma | Esquilino – I lavori al “dente cariato”

  1. Obusaba

    Ma ben venga il falso storico, invece di tutti quei tumori moderni e contemporanei di cui sono piene zeppe le nostre ormai deturpate città

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.