"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Innovazione: al via la sperimentazione 5G in città

Prende il via ufficialmente la sperimentazione 5G.

L’innovazione che vede protagonista la città di Milano e l’area metropolitana è stata presentata questa mattina a Palazzo Marino dal sindaco Giuseppe Sala insieme ad Aldo Bisio (AD Vodafone Italia), Ferruccio Resta (rettore Politecnico di Milano) Francesco Vassallo (consigliere Delegato alla Semplificazione e Digitalizzazione Città Metropolitana), Roberta Cocco (assessore alla Trasformazione digitale e Servizi civici) e l’onorevole Antonello Giacomelli (sottosegretario del Ministero dello Sviluppo Economico).

Vodafone, che si è aggiudicata il bando pubblico indetto dal Ministero dello Sviluppo Economico, lavorerà insieme al Politecnico di Milano e ad altri 28 partner con il sostegno di Comune di Milano, Regione Lombardia e Città Metropolitana per sviluppare una tecnologia che consentirà a Milano di accelerare il suo percorso di trasformazione digitale e proiettare la città nel futuro.

“Milano e la sua area metropolitana dimostrano ancora una volta di poter crescere e cogliere tutte le migliori opportunità al pari delle grandi capitali mondiali – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Sala – e lo fanno,  nuovamente, grazie a una grande collaborazione tra soggetti pubblici e privati. La rete 5G, oltre a portare una significativa evoluzione in ambiti come salute, ambiente e sicurezza, sarà un ottimo strumento per abbattere il divario digitale tra il centro e le periferie, attraverso il potenziamento della banda larga che diventerà accessibile in ogni quartiere della città”.

L’evento è stata l’occasione per presentare alcuni use case che saranno sviluppati nel corso della sperimentazione.

AMBITO SALUTE

Ambulanza connessa e Sistemi di analisi e consulto medico da remoto: sarà possibile gestire tempestivamente, sia da remoto sia durante il trasporto in ospedale, situazioni di emergenza critiche per le quali la possibilità di condividere parametri vitali insieme a immagini ad alta risoluzione in tempo reale è fondamentale.

AMBITO MOBILITÀ

Urban Cross Traffic Cooperativo: aumento della sicurezza della mobilità grazie a una sostanziale “estensione” del raggio di visione di chi guida e il potenziale miglioramento delle performance dei sistemi di sicurezza anticollisione realizzati attraverso l’acquisizione, tramite sensori sui veicoli stessi e sulle infrastrutture stradali, di dati sui veicoli in avvicinamento e le condizioni stradali.

AMBITO SICUREZZA

Droni per riprese aeree di sicurezza: la capacità del 5G di gestire una grande mole di dati video ad alta risoluzione e in tempo reale s’integra alla flessibilità di utilizzo dei droni al servizio della sicurezza sul territorio.

AMBITO ENTERTAINMENT

Turismo 4.0: estensione dell’esperienza del turista in visita o del cittadino alla scoperta della propria città attraverso l’uso della Realtà Aumentata per scoprire, in mobilità e in modo “immersivo”,  prospettive nuove o storiche del patrimonio artistico.

AMBITO MANUFACTURING

Robot per agricoltura di precisione: uso consapevole e efficiente delle risorse globali (acqua in primis) e impatto green in generale, grazie a una modalità più intelligente e mirata di fare agricoltura.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


2 thoughts on “Milano | Innovazione: al via la sperimentazione 5G in città

  1. Precotto doc

    sinceramente non mi sembra una rivoluzione , lo dicevano anche del 3G e del 4G é della fibra ( la città più cablata d europa ) ma le multinazionali per la sede europea scelgono sempre altre città , la cosa va bene come evoluzione , ci sarà il 6 g il 7g ecc…., questo enfatizzare la cosa mi sembra una grandissima pubblicità di Vodafone ,giunta e governo , la vera rivoluzione sará L energia pulita di massa a basso costo , L idrogeno , allora le nostre aziende potranno combattere sul mercato ad armi pari , senza contare lo smog , creando posti di lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.