"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Roma | Zona Trieste – Lavori in piazza di Santa Costanza

Finalmente buone notizie per quel che riguarda via di Santa Costanza. La strada che collega piazza Istria a via Nomentana ha subito nel corso di questi ultimi dieci anni uno stravolgimento a causa dei vicini lavori per la costruenda metro B1.

Dal 2007 sono state effettuate delle modifiche per ovviare alla chiusura del parcheggio di piazza Annibaliano, cosa che ha comportato la chiusura della carreggiata centrale in piazza Santa Costanza e la creazione di parcheggi a spina nella sezione centrale della strada, da via Bressanone fino a via Tarvisio.

Ovviamente la modifica doveva essere operativa fino alla definitiva conclusione dei cantieri della metropolitana, ma abbiamo dovuto attendere il 2017 per vedere avviati i lavori di riqualificazione.

Per ora il cantiere è limitato alla piazza e ancora non si riesce a capire se verrà successivamente spostato per allargare la riqualificazione a tutta via di Santa Costanza, però fa già un certo effetto vedere la sostituzione dei vecchi lampioni con una nuova illuminazione e il taglio di tutti gli arbusti che avevano ormai ricoperto spontaneamente l’intera aiuola.

Non essendoci immagini che mostrano l’opera conclusa, sarà interessante vedere il risultato finale di questa riqualificazione.

 

La piazzetta prima dei lavori:




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


One thought on “Roma | Zona Trieste – Lavori in piazza di Santa Costanza

  1. Milena

    Si peccato che stanno facendo un opera faraonica che toglierà almeno una sessantina di posti auto, in una zona che è priva di altri parcheggi o posti auto perché sono tutti condomini senza cortile o garage.
    In teoria ci dovrebbe essere il parcheggio della metropolitana ma giace abbandonato.
    Senza contare che le suddette rotonde e aiuole saranno prontamente abbandonate alle ortiche o alla malva come tutto il resto della zona.
    Non era meglio nel segno dell’ estetica riqualificare la piazza presentando i posti auto?
    Dove ce le mettiamo noi residenti senza garage e posto auto le macchine adesso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.