"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Volta – Come prosegue la bonifica di viale Crispi?

Come abbiamo visto, recentemente sono partiti i lavori, finalmente, per completare le bonifiche del lotto adiacente al progetto di Fondazione Feltrinelli, per trasformare in giardino e passeggiata il tratto di strada lungo viale Crispi tra Porta Garibaldi e Porta Volta.

Sarà un parco lineare di 3.300 mq dove ci sarà una passeggiata e un vero e proprio giardino ricco di piante. Infatti ci sarà, dopo le bonifiche dovute anche al fatto che qui vi era un autolavaggio e un benzinaio, la piantumazione di circa una trentina di nuovi alberi, tra magnolie, pirus calleryana, prunus, koelreuteria paniculata, platanus vallis clausa. Il progetto del parco, che verrà bonificato prima da MM e poi consegnato a COIMA sgr per la realizzazione del verde, è dello studio di architettura Herzog&De Meuron e SD Partners. Il cantiere durerà circa un anno.

Noi abbiamo scattato un po’ di foto lungo l’intero cantiere, compreso il tratto ancora da definire di viale Montello, oltre il casello occidentale di Porta Volta. Noi non vediamo l’ora di vederlo concluso quest’intervento, anche perché al momento presenta il solito disordine urbano, qui all’ennesima potenza da oramai troppi anni.

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


7 thoughts on “Milano | Porta Volta – Come prosegue la bonifica di viale Crispi?

  1. Il Teatrante

    La sistemazione dei Caselli è fondamentale, per dare un senso compiuto a quella Piazza, dopo anni di degrado.
    Confidiamo che vengano sbloccati fondi anche per tale prezioso intervento.

  2. MM

    oltre ai caselli sistemati i nuovi alberi e la ciclabile,anche piazzale Baiamonti dovrebbe essere inserita in un progetto di riqualificazione, magari con una rotonda prima di arrivare ai 2 caselli dal monumentale, con tanto di verde, fiori e magari una fontana illuminata, un bello spettacolo all’ingresso delle antiche mura di Milano.
    Inoltre per rendere piu’ sicurara e quindi piu’ bella la zona, in viale pasubio non darei il permesso ai locali del civico3 e 6 di rimanere aperti tutta la notta fino alle 5/6 del mattino con conseguente frequentazione di persone ubriache e pericolose, che tutti i santi giorni urinano sui marciapiedi e portanbo delinquenza notturna.
    Spero che il comune ascolti e intervenga perche la bellezza delle citta’ passa anche dalla sicurezza e dal decoro.

    1. Wf

      È fondamentale che lo stradone brutto che collega i caselli con il monumentale troni a essere un bellissimo boulevard alla francese con molti alberi.

      In modo tale da chiudere il perimetro tra aree belle riqualificare e turisticamente attrattive come il cimitero monumentale e la fondazione Feltrinelli con relativo quartiere boehnien

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.