"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Morivione – Cantiere Fontanili32

Nell’antico borgo rurale di Morivione, zona diventata industriale nel dopoguerra (anche per la presenza della vicina industria dello Stabilimento OM, oggi rigenerato in un bel quartiere residenziale) che lentamente si sta convertendo sempre più in zona residenziale alternativa. Priva di edifici storici rilevanti (un’antica chiesetta semi nascosta e qualche vecchio cascinale) le architetture del quartiere che sorge lungo la riva del torrente della Vettabbia, sono abbastanza variegate ed eccentriche.

In questo caso, in via dei Fontanili 32, al posto di vecchi magazzini industriali, sta sorgendo un edificio che strizza l’occhio all’antico aspetto ma in versione moderna e più moderna. Una lunga stecca adagiata su di un giardinetto condominiale che si affaccia si sulla via dei Fontanili che su via Verro dove si trova il parchetto di zona.

Per le foto del cantiere ringraziamo Vinceitaly.

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


One thought on “Milano | Morivione – Cantiere Fontanili32

  1. Anonimo

    “Stabilimento OM, oggi rigenerato in un bel quartiere residenziale”

    In realtà a mio parere non è che sia bellissimo come quartiere, perchè sconta tutte le rigidità ed i limiti di impostazione anni ’90 (pur senza raggiungere il livelli della Bicocca), in primis lo stradone centrale e le zone verdi completamente ai margini.
    Detto questo alcune (non tutte) delle case che ci han costruito sono molto belle, è vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.