"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Napoli | Centro Storico – Palazzo Fondi: Da spazio temporaneo per mostre, a sede AGCOM.

Finalmente riapre il grande portale Vanvitelliano di Palazzo Fondi. Chiuso da ben sette anni, il grande palazzo settecentesco cade nel dimenticatoio totale. Eppure si trova in via Medina, a cento metri da piazza Municipio oggetto di una grande riqualificazione urbana grazie ai lavori della metropolitana. Rigenerazione che ha coinvolto anche parte di via Medina, dove appunto prospetta palazzo Fondi, che si ritrova marciapiedi allargati, riqualificati e con nuovo arredo urbano.

Andiamo per grado. Lo storico palazzo appartenuto alla famiglia Fondi, dove del progetto Vanvitelliano ne resta oggi soltanto lo scalone e portale, ristrutturato durante l’ottocento come appare oggi. Tremila metri quadrati di spazi, grandi sale, alcune ancora affrescate da Giacomo del Po e da Paolo de Matteis, di proprietà del demanio che ne chiude il portone per ben sette anni.

Il ripensamento a fine 2017 da parte dell’agenzia del Demanio, che intente ristrutturare il palazzo investendo ben dieci milioni di euro, per poi destinarlo ai 200 dipendenti di AGCOM, attualmente con sede al centro Direzionale di Napoli.

Nel frattempo che vengono sviluppati i progetti di recupero e rilasciati tutti i permessi, palazzo Fondi apre alla città, ospitando mostre,  eventi, produzioni televisive. Si parte subito con la mostra “poison, il potere del veleno”, per la prima volta in Italia. Si comincia con una messa in sicurezza dell’edificio, rete wiifi, illuminazione scenografica. A ottobre è prevista la mostra “Real Bodies”. Inoltre sarà anche sede del Napoli teatro festival, poi produzioni televisive, fotografiche ecc, fino a giugno 2019, periodo dove il palazzo sarà interessato per ben due anni da un grande intervento di restauro da dieci milio di euro, pronto nel 2021  per AGCOM.

per info: www.palazzofondi.it/

 

 

 

 

 

 

 

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.