"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Nuova – Aggiornamento cantiere Vespucci: aprile 2018

 

In questi giorni nel cantiere di via Vespucci a Porta Nuova, è stato realizzato il basamento in cemento armato, chiamato: elemento a perdere, tronchetto della seconda gru a torre. La gru in questione sarà una RAIMONDI MR 99+3, alta 57,3 metri con torre mista, nei primi metri avrà un diametro di 2,1 metri che si andrà a ristringere fino ad arrivare, nella parte alta, ad avere un diametro di 1,5 metri per via del altezza, il braccio può estendersi alla massima lunghezza di 60 metri, ma in questo cantiere sarà configurato alla lunghezza di 36 metri. La gru sarà in grado di sollevare carichi massimi di 6 tonnellate e in punta 3 tonnellate. Il montaggio della gru è previsto per il 23 aprile prossimo.

Intanto prosegue il cantiere, ancora concentrato per completare i sotterranei dal lato di confine con gli altri edifici, poi toccherà anche il lato verso via Vespucci.

 

Questa è la base preparata per ospitare la nuova gru.

 

Abbiamo allegato anche alcune foto del cantiere, non troppo lontano, del palazzo di via Marco Polo 13, il vecchio Hotel Trieste in completa ristrutturazione, compreso di un recupero di un piano.

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.