"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Roma | Torrino – Aggiornamento Europarco: prima parte

Abbiamo già parlato più volte del complesso progetto dell’Europarco, un enorme nuovo quartiere direzionale iniziato a sorgere una decina di anni fa in un’area di confine tra l’EUR e il Torrino, lambito dalla trafficatissima Colombo e da viale dell’Oceano Pacifico.

 

Le prime strutture a insediarsi nell’area furono gli uffici distaccati del Ministero della Salute, ad oggi una della parti più riuscite dell’intero masterplan, e il centro commerciale, oggettivamente mediocre e abbastanza kitsch, con cupole e capitelli che dovrebbero scimmiottare qualche stile architettonico dei tempi andati.

Ma la parte più assurda del nuovo polo direzionale risiede tuttavia nell’unica zona riservata al residenziale, con la torre Purini che cozza con tutto il resto da qualsiasi prospettiva la si guardi, sia per via della staticità dettata dalle banalissime forme, sia per le spropositate orecchie presenti in cima, ma anche per i divisori posizionati nelle loggette dell’edificio, degli assi sporgenti messi a caso che rovinano l’unico punto di pregio della torre, la simmetria.

  

Accanto alla torre Purini è stato costruito un altro edificio più basso, le forme sono sempre squadrate ma riesce ad avere un suo perché grazie ad un gioco di geometrie e a una facciata più lineare.

   

 

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


One thought on “Roma | Torrino – Aggiornamento Europarco: prima parte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.