"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Roma | Torrino – Aggiornamento Europarco: seconda parte

La parte più interessante del progetto è certamente quella che si sta portando avanti in questi ultimi anni nell’area meridionale del complesso.

Infatti accanto alla già terminata torre Transit – o Europarco – si è andato ad aggiungere l’edificio che nelle carte dovrebbe andare a ospitare i nuovi uffici di Atac, una struttura di circa dieci piani pensata con un’alternanza di forme e materiali che la rendono più interessante dei suoi vicini, nonostante un’altezza più contenuta.

  

Ma la parte migliore dovrebbe arrivare dalla nuova sede Eni, un nuovo palazzo di vetro in costruzione tra il centro commerciale e la torre, un lungo edificio che si protrarrà fino a viale Giorgio Ribotta, andando così a completare l’ultimo lotto del progetto.

I rendering promettono bene manifestando un connubio di modernità ed eleganza, con la linearità del vetro inserita in un lungo perimetro bianco che dà all’edificio le sembianze di un contenitore dalle pareti specchiate.

Le immagini di progetto della nuova sede Eni:

 

Le foto del cantiere:

 

 

Condividi su:Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.