"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

I nodi… al palo

Conosciamo tutti quei classici nastri bianco/rossi che vengono srotolati dagli addetti ai lavori stradali o dalle forze dell’ordine durante temporanee chiusure di via, incidenti, ecc…
Vengono legati a supporti di fortuna (pali semaforici o lampioni, dissuasori, fermate dei mezzi pubblici, pensiline, …) e ad emergenza finita si strappa il nastro ma il nodo resta lì, sul palo. Spezzoni svolazzanti, appesi all’infinito a sbiadire, a creare disordine e trascuratezza.
Troppo umiliante rimuoverli del tutto?
Eccoli lì, uno in alto e l’altro scivolato in basso.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


2 thoughts on “I nodi… al palo

  1. manuele mariani

    vero, io li tolgo sempre quando ne vedo. tramettono senso di sciatteria ed incuria_ diamoci da fare tutti per strapparli per bene !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.