"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Chiesa di sant’Angelo al Nilo, restauro delle due sculture esterne.

Ponteggio pronto per il restauro delle due sculture esterne poste sulla facciata laterale tra l’ingresso attualmente usato per accedere alla chiesa di Sant’Angelo al Nilo. Raffigurantii santa Candida “Juniore” e”Seniore”, le due statue sono opera dello scultore Napoletano Bartolomeo Granucci. Realizzate durante il settecento per la cappella del Cardinale Brancaccio, si presentavano in cattivo stato di conservazione.
Un duro colpo vederle in cattivo stato conservativo per i tanti cittadini e turisti che si recano nella preziosa chiesetta dove, tra le tante opere d’arte, custodisce anche un bassorilievo scolpito da Donatello.
Lavori che si vanno ad aggiungere, in zona, a quelli da poco partiti per il restauro della cappella Pignatelli e quelli da poco terminati per la statua del “Dio del Nilo”.

Chiesa di Sant’Angelo al Nilo. Le due sculture interessate dal restauro sono poste ai lati del portale laterale oggi usato  per entrare in chiesa.

le due sculture in cattivo stato di conservazione

il ponteggio montato per il restauro. 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.