Aggiornamento Parco Prampolini – I° parte

Di Parco Prampolini già si era discusso molto tempo fa su Urbanfile, concentrandosi, però, sulle mostruose palazzine che danno su via Collatina.

Per quanto concerne la parte di insediamento che si sviluppa verso la Prenestina, essa si presenta con delle caratteristiche più umane, esplicate in insediamenti più bassi e dalle forme meno pesanti. Nel corso dell’ultimo anno i lavori sono andati leggermente avanti, anche se non troppo, complice la crisi del mercato immobiliare.

Purtroppo la piccola scalinata che collega parte della nuova zona a via Prenestina è ancora recintata, benché le palazzine in quel tratto siano già concluse.

Gli ultimi cantieri si sviluppano lungo via Camillo Prampolini, con un manufatto ancora in costruzione; si può notare anche dalle foto come questo intervento edilizio abbia permesso il recupero del casale e del parco, che verrà messo a servizio del quartiere.

La pecca più grande di questo progetto e nel non dare il senso di continuità con le zone circostanti; sembra davvero di essere in una paese a parte, abbastanza sperduto e desolato, almeno per ora. L’ideale sarebbe stato integrare lo sviluppo di quest’area con il recupero del Forte Prenestino e dei terreni sulla Togliatti, in modo da avere una fetta di città finalmente restituita alla decenza. 

Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

0 commenti su “Aggiornamento Parco Prampolini – I° parte”

  1. Per non parlare degli incroci, nell'indecisione se fare delle rotatorie o degli incorci a raso hanno fatto tutto un campionario di vie di mezzo. Roba che penso sia ai limiti del rispetto del codice della strada.

    Rispondi

Lascia un commento