"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Genova – Il Farmer Market nello scalo

Lo scalo della stazione di Porta Genova ha sempre destato molto interesse da parte mia perché ho sempre adorato quella vecchia struttura usata come magazzino più di cent’anni fa e ora semi abbandonata e mezza in rovina. La stazione di Porta Genova è destinata ad essere smantellata nel prossimo futuro, soppiantata oramai dalle vicine stazione di Romolo e San Cristoforo.


Ho sempre immaginato quel vecchio magazzino riutilizzato e trasformato in una sorta di Covent Garden di Londra. Una piazza per la gente, con piccole botteghe, dove i turisti possono passeggiare o fermarsi, una  sorte di mercatino o una cosa simile, naturalmente sistemato bene. In questi giorni e per il periodo di Expo, Fuori Expo ci ha pensato ricreando un Farmer Market molto in voga nei paesi anglofoni che rivitalizza questo vecchio scalo e il vecchio magazzino trasformandolo in un mercato. Lunghe file di tendoni dalle strutture moderne sono stati collocati lungo il grande piazzale ed ospitano il mercato all’aperto, mentre all’interno del magazzino hanno creato spazi per piccole botteghe dove acquistare formaggi, pane, salumi o sorseggiare un caffè e mangiare un panino.

Onestamente spero che questo sia solo l’inizio di un servizio per la città destinato a rimanere e migliorare. Ci piace molto.

Si tratta del Mercato Metropolitano dove si può acquistare prodotti e consumarli anche in luogo.
Via Valenza – Alzaia Naviglio Grande (dove un tempo si teneva la fiera di Senigalia)

ORARI
da lunedì a giovedì 11:00 – 24:00
venerdi 11:00 – 02:00
sabato 09:00 – 02:00
domenica 09:00 – 24:00

 

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.