"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Garibaldi – Tocqueville 13 passa a Coima

Prosegue la campagna acquisti di Coima Res, infatti dopo la notizia dell’Unicredit Pavillion, comprato solo poche settimane fa, acquista il complesso ad uso uffici di via Tocqueville 13 da Mediolanum Real Estate per 56 milioni di euro (57,7 milioni comprese le imposte di trasferimento e le spese di due diligence). Fonte monitorimmobiliare.it

“L’acquisizione di Tocqueville è in linea con la nostra strategia di incrementare l’esposizione a Milano Porta Nuova e aggiunge al nostro portafoglio un immobile uso uffici che offre un interessante potenziale di crescita locativa”, ha dichiarato l’a.d. Manfredi Catella. “Le caratteristiche del complesso Tocqueville sono coerenti con l’ampia esperienza di Coima nella creazione di valore mediante il riposizionamento degli immobili”.

L’edificio, costituito da 10 piani e realizzato negli anni Settanta, con una superficie di circa 12.300 mq, si inserisce perfettamente nel complesso di Porta Nuova-Garibaldi, nuovo centro direzionale di Milano. Probabilmente potrebbe subire una riqualificazione che troviamo assolutamente necessaria. Nelle vicinanze, in parte sempre di Coima si trova il complesso della Torre Bonnet, in ristrutturazione da un anno e che sarà portato a termine nella prima metà del 2020.




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


4 thoughts on “Milano | Porta Garibaldi – Tocqueville 13 passa a Coima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.