"Anche le città hanno una voce" | Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Vigentino – In via Arcivescovo Calabiana 18 arriva Tall Milano

Ci troviamo nel distretto del Vigentino, nel settore ex industriale sorto a ridosso dello Scalo Romana, che sta cambiando rapidamente e sempre in meglio. Al posto di vecchi magazzini logistici o industriali, prendono forma nuovi insediamenti residenziali.

Stiamo parlando della zona presso il quartiere di Symbiosis e Fondazione Prada, e viale Ortles. Via Arcivescovo Calabiana, una traversa di via Brembo e viale Ortles, è proprio un mix di edifici ex industriali, residenziale consolidato e nuovi edifici appena completati o prossimi alla costruzione.

Al civico 18 penderà posto una nuova torre di 15 piani dall’aspetto accattivante e dal solito nome all’inglese che ormai caratterizza la vita dei poteri italiani (ma non è un po’ provinciale come cosa?): Tall Milano (pronuncia Tòll).

Si tratta di un progetto di Daniele Nava e Marco Zanuso Jr, una torre ricca di terrazze e che troviamo molto bella.

I rendering li abbiamo trovati sul sito promozionale e nella pagina web di Studiodim.

Sorgere al posto di un edificio anch’esso industriale dismesso da lungo tempo e recentemente demolito (foto di seguito).

Riferimenti fotografici: Roberto Arsuffi, Duepiedisbagliati

Scalo Romana, Porta Romana, Vigentino, Symbiosis, Viale Ortles, via Arcivescovo Calabiana, Tall Milano

Condividi questo articolo su:
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin



Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


3 thoughts on “Milano | Vigentino – In via Arcivescovo Calabiana 18 arriva Tall Milano

  1. Anonimo

    Senza offesa (non è brutta), ma sembra un mix fra il Bosco Verticale e uno dei mille palazzi con i frame in bella vista che si vedono in una marea di nuovi progetti in città..

    The new black.

    1. Anonimo

      Senza offesa, ma i “mille palazzi” che si progettano e si costruiscono con questo “frame”, e quindi immagino ti riferisci alla griglia di terrazzi in logge coperte, evidentemente lo sono perché il mercato ultimamente lo richiede e si vende.
      E anche mettendo due piante nei render non credo che lo farà assomigliare al bosco verticale (oltretutto, mio personalissimo parere, strasopravvalutato).

  2. Anonimo

    Per me è proprio un bel progetto, attuale e rispecchia quanto il mercato richiede ora in città
    Ho anche visto il sito, bello, moderno e molto dettagliato.
    Sono previste molte amenities, con, ciliegina sulla torta, piscina all’ultimo piano.
    Per i futuri proprietari, sarà uno spettacolo farsi un bagno e vedere tutto lo skyline di Milano.
    In sintesi un progetto che a me piace molto. Ce ne fossero così in città…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.