"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Porta Genova – Il restauro degli scalini del ponte di ferro

Proseguono i lavori per il restauro degli scalini del ponte di ferro di Porta Genova, il ponte verde, iniziati un mese fa circa. Dopo esser stata sostituita la rampa di sinistra, ora tocca a quella di destra. Purtroppo abbiamo la sensazione che l’intervento si fermerà agli scalini e il resto del ponte rimarrà così com’è…

2016-07-08_Porta_Genova_Ponte_1 2016-07-08_Porta_Genova_Ponte_1B 2016-07-08_Porta_Genova_Ponte_2 2016-07-08_Porta_Genova_Ponte_3 2016-07-08_Porta_Genova_Ponte_4 2016-07-08_Porta_Genova_Ponte_5 2016-07-08_Porta_Genova_Ponte_6




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione.


9 thoughts on “Milano | Porta Genova – Il restauro degli scalini del ponte di ferro

  1. Alessandro

    Speriamo che la “nuova” giunta consideri il problema MANUTENZIONE della città.Fare le cose e poi lasciarle andare alla malora è da ebeti.

    1. Claudio K.

      Questo è un problema non solo di Milano, ma un po’ di tutte le città italiane. Se fanno cose anche nelle (ogni tanto), ma dopo pochi mesi sembrano già vecchie di anni perché non c’è manutenzione.

      Vedere per credere i parapetti della Darsena. Sul ponticello lato porta Genova, i cavi d’acciaio sono già tutti allentati, per non parlare delle tag sui corrimano.

    1. Anonimo

      Adesso, arrivare ad invocare Calatrava mi sembra esagerato. Va tenuto conto che molto presto la sottostante stazione con i relativi binari verranno sbaraccati, quindi è molto probabile che quel ponte sarà buttato giù senza troppi rimpianti.

  2. giorgio

    e’ da dieci ani che devono chiudere l’ indecente stazione di porta genova con relativa risistemazione della piazza, ma chi ci crede ? durante il fuori salone il ponte diventa un incredibile imbuto in quanto la metro e’ da una parte mentre zona tortona e’dall’ altra ….ma e’ evidente che non interessa a nessuno e vedere quel fascio di binari morti e degradati fa tristezza

  3. Pierluigi B.

    L’importante è non toccare le robuste, prestanti e muscolose TDI parcheggiate quotidianamente alle fermate dei mezzi pubblici della piazza.

  4. giorgio

    due o piu’ anni fa il comune disse che il rudere di ripa ticinese 83, sarebbe diventato un ostello , dopo una doverosa ristrutturazione.
    ricordo se ne fece un bando ma e’ ancora tutto fermo, forse bisognera’ aspettare il prossimo expo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.