"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Crescenzago – Edilizia Residenziale Sociale di Via Rizzoli

A Crescenzago, nell’area ancora libera tra i palazzi a sinistra della via Rizzoli, sta sorgendo un nuovo complesso di Edilizia Residenziale Sociale.

L’intervento di Housing Sociale sull’area di via Rizzoli nasce dall’iniziativa promossa dal Comune di Milano “Abitare a Milano III” che a mezzo di un bando prevede la realizzazione di edilizia residenziale in locazione a canone convenzionato, in locazione con patto di futura vendita ed in locazione a canone sociale.


La consistenza dell’intervento in sintesi è:
-Area di progetto: mq 10.919
-Residenza S.L.P. (superficie lorda di pavimento -art. 10 R.E.-, al lordo della superficie destinata a F.C.R. non convenzionate): mq 8.189
-Servizi (servizi integrativi alla casa + servizi di interesse pubblico di scala locale e urbana + servizi residenziali speciali): min. mq. 409 (superficie non inferiore al 5% della S.L.P. residenziale)
-Spazio aperto pubblico (spazi destinati all’uso pubblico, escluse le aree destinate a parcheggio in superficie): min. mq 4.020 di cui spazio aperto permeabile (superfici permeabili all’acqua) : min. mq 2.010
-Parcheggi pertinenziali e dedicati agli ospiti: min. mq. 2.730 (superficie non inferiore al 33,3% della S.L.P. residenziale – art.2 Legge 122/1989 -, di cui almeno 33,3% parcheggi interrati)
-Parcheggi dedicati al commercio

 




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Milanese doc. Appassionato di architettura, urbanistica e arte. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Curatore dal 2013 del blog in questione. Da grande farò il sindaco. Lavoro come Digital Artist presso CowBoys


11 thoughts on “Milano | Crescenzago – Edilizia Residenziale Sociale di Via Rizzoli

  1. Anonimo

    Qualche anno fa giravano dei render per la stessa area, ma il progetto era notevolmente peggiore. Mi sembra migliorato.

  2. antonio

    Noto però a destra della foto lungo l’argine del LAMBRO una orrenda fila di baracche che dovrebbero essere orti abusivi.. ma un bel parco l’ungo l’asse del Lambro non sarebbe da prendere in considerazione? Gli orti abusivi non devono essere più tollerati, sono una vera schifezza… non siamo più nel dopoguerra..

  3. robertoq

    Le case nuove, ben fatte, in classe A+ e a buon prezzo servono come il pane a Milano, quindi ottimo intervento.

    Sull’estetica… il solito parallelepipedo abbastanza balconato con finestre asimmetriche e tonalità bianco/grigia. I nostri nipoti le guarderanno con schifo ed orrore (come noi facciamo con quelle anni 60) ma almeno qualcuno ci avrà abitato e creato una famiglia.
    Esattamente come successo in quelle anni 60 che noi tanto ci divertiamo a dileggiare! 🙂

  4. Marco

    Ti affacci alla finestre e scorgi le fresche rive del fiume Lambro, le baracche con gli orti abusivi, la Palmanova grande (praticamente un’autostrada che scorre dentro Milano) e la simpatica metropolitana non interrata. Non c’è di che lamentarsi. Forse se me la regalano ci faccio un pensiero.

    1. robertoq

      Se hai un ottimo lavoro oppure sei figlio unico di genitori danarosi, a Milano c’è di meglio.

      Se invece sei una persona normale…beh sicuramente non schifi e sbeffeggi in questo modo una dignitosa casa di Edilizia Sociale vicinissima alla MM.

      1. Alberto

        Abito nel palazzo a fianco. La prima parte del nuovo palazzo si affaccia sulla nostra scala A. Circa 10 metri. Probabilmente si guarderanno in casa l’uno con l’altro.
        I lavori iniziano alle 7 del mattino. Iniziavano prima (6.30) ma sembra abbiano preso una multa. La maggior parte dei muratori lavorano senza elmetto.
        Probabilmente quasi tutti stranieri gridano ogni 5 minuti il nome Angelo che credo sia il gruista. Quando dico gridano significa urlano a squarciagola!
        Il rumore a volte assordante ci accompagna fino alle 19/20. Quando faceva più caldo ci sono state gettate di cemento fino alle 22/23!
        Il sabato ovviamente è giornata piena. Una domenica li ho visti in quattro aggirarsi nel cantiere, li tenevo d’occhio. Al primo rumore sarei sceso con un bazooka!
        Mi sono ritrovato con piastrelle crepate. All’inizio le vibrazioni erano devastanti.
        Oltre agli orti di fronte, dove ora ci vive della gente, stazionano nella via ormai da anni, furgoni con targhe dell’est.
        Spero almeno che avranno in cantiere anche dei box in quanto, i lavoratori della Rizzoli parcheggiano nella via i loro mezzi.
        Hanno due parcheggi ma uno mi hanno detto che è completamente allagato ed inutilizzabile.
        In zona ci sono decine e decine di appartamenti in vendita. Questi palazzi proprio non servivano.
        Concludo: al posto di queste nuove 3 palazzine c’era un bel prato con dei grossi e alti alberi.
        Persone anziane e non, si ritrovavano con i loro cagnolini e si sedevano sulle panchine sotto gli alberi.
        I ragazzini giocavano a pallone. Il comune aveva anche installato due porte.
        Era tutto più bello, era meglio prima….

        1. Massimiliano

          Scusi se intervengo solo ora ma leggo adesso abbastanza divertito i post a riguardo lo spazio dove stanno sorgend nuovi palazzi, scrivo solo per una piccola postilla. Le porte che c’ erano furono comprate con una colletta tra le famiglie di noi residenti di tutta via rizzoli, nn dal comune, aggiungo che alla metà degli anni ’80, nonostante nn fosse agevole per svariate piante e animali, ci costruimmo anche un piccolo campo da cross

        2. Annalisa

          Abito anche io nello stesso condominio e confermo tutto. I problemi della nostra zona non sono la mancanza di alloggi ma di servizi. Avrei rinunciato volentieri ad un pezzo di verde per avere un mini market, una farmacia, una panetteria sotto casa invece di queste mostruosità di palazzi! Speculazione edilizia e basta questa è la triste realtà! E leggo che qualcuno chiede pure dei piani in più! Ma con quale coraggio mi domando io?

  5. Gig

    Se la cosa ti diverte a me fa piangere…
    Quindi le vostre porte se le sono portate via… fagli causa.
    Aggiornamento gittate cemento alle ore 23:05 !!!
    Ma è normale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.