"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Napoli | Restauro lampioni Liberty

Proseguono i lavori di restauro dei bei lampioni storici presenti sul Corso Umberto Primo.  I vecchi lampioni che da anni presentavano punti di degrado, pezzi mancanti e pittura scrostata, sono stati smontati e sostituiti momentanemente da lampioni provvisori. I vari pezzi accuratamente restaurati, sono stati poi rimontati nella loro sede che risulta comunque provvisoria dal momento che il corso Umberto, una volta chiusi i cantieri della metropolitana, sarà  rifatto totalmente su progetto dell’architetto Romano Massimiliano Fuksas che ha previsto l’ampliamento dei marciapiedi, riduzione delle corsie veicolari, nuovo arredo urbano e materiali di ripavimentazione più coerenti con la storia della strada. All’architetto Fuksas va il merito anche della costruenda stazione  “Duomo” linea1, della metropolitana. La stazione posta a metà del Corso Umberto, nella piazza Nicola Amore, sarà provvista di una “bolla” fatta di acciaio e vetro, progettata dall’architetto, per rendere visibile dalla strada il tempio Romano ritrovato durante gli scavi della stazione e inglobato in essa. Nel frattempo che si completa la stazione e che quindi al termine di questa partiranno i lavori per rifare totalmente il corso Umberto, si lavora al restauro di tutti i lampioni storici che nostro malgrado, hanno visto persa la storica lampada a sfera Napoletana.
Sostituita nel dopoguerra da un modello tipo “austradale” e sostituita ancora dopo questo restauro da un modello moderno da “tangenziale”, si spera sia soltalto provvisoria e che ai bei lampioni venga applicata una degna lampada, magari a illuminazione led, una volta rifatta toltalmente la strada.
I lampioni al seguito del restauro risultano di colore grigio antichizzato a differenza del verde scuro presente prima del restauro. Probabilmente sono stati riportati al colore originario.

lampione prima del restauro, colore verde.

 

base del lampione dopo il restauro, colore grigio antichizzato

 

lampone restaurato e ricollocato nella sua posizione originaria.

 

 

 

 

 

 

Render della “bolla” della stazione Duomo




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.