"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

La rinascita di via del Babuino

La sistemazione di via del Babuino dovrebbe far riflettere molte menti tra quelle che compongono il panorama dirigenziale romano: si tratta di una sistemazione che, come è noto, ha portato a notevoli benefici al commercio di zona e, soprattutto, un miglioramento in termini di vivibilità e di decoro della strada stessa. 

Si è passati da una squallida via in cui occorreva camminare in fila indiana circondati da auto in sosta a una splendida vetrina in cui si può passeggiare serenamente godendosi a pieno le meraviglie e gli scorci presenti lungo il tragitto. 

Un modello che dovrebbe essere esportato anche all’infuori del Tridente, dove nella maggior parte dei casi si è costretti a camminare in spazi risicati, con la gente che si accalca per riuscire a passare. 

Speriamo che l’amministrazione abbia la voglia e la determinazione per proseguire il lavoro lungo questa direzione.  


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors


0 thoughts on “La rinascita di via del Babuino

  1. Anonimo

    post sbagliato, il modello non deve essere questo ma via frattina ovvero pedonalizzazione integrale.
    v del babuino è una delle strade più belle del mondo farci ancora passare le macchine è da imbecilli ed è anche sbagliato assecondare il culo pesante dei romani

  2. Anonimo

    Concordo…pedonalizzazione totale! Avessero all'estero strade come questa non si sognerebbe mai di farci passare delle auto con tutti i problemi che comportano….vedi inquinamento che rappresenta una delle minaccie più grace agli edifici storici!

  3. Anonimo

    Una cosa per volta. E' stato l'unico modo per far accettare la cosa ai residenti che comunque hanno degli ingrssi carrabili su via del babuino e strade limitrofe.
    Purtroppo siamo una città veramente arretrata e già è dura far digerire ai romani l'idea che non possono parcheggiare il suv sul marciapiede… vedrete che più si va avanti più le cose miglioreranno.
    Ed in ogni caso questa amministrazione sta facendo passi da gigante: se pensate a come hanno rifatto via Ripetta ai tempi di alemanno c'è da vomitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.