"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Milano | Mostre – Grandi Esposizioni a Milano. Un viaggio storico verso l’Expo 2015

Apre oggi al pubblico e fino al 30 agosto 2015 presso gli spazi espositivi al pianoterra di Palazzo Moriggia-Museo del Risorgimento, la mostra a cura di Pietro Solera “Grandi Esposizioni a Milano. Un viaggio storico verso l’Expo 2015”, promossa da Comune di Milano | Gabinetto del Sindaco e Assessorato Cultura, Servizio Musei Storici, e realizzata da Ecopolis Cooperativa di Abitanti. Grande affresco sulla storia delle Esposizioni Universali, da quella di Londra del 1851 fino a Expo Milano 2015, la mostra accompagna il visitatore in un affascinante viaggio attraverso l’Europa della seconda metà del XIX secolo in pieno fermento economico-industriale, per poi concentrarsi su alcune delle più significative esposizioni milanesi, le due nazionali del 1881 e del 1894; l’Esposizione Mondiale del 1906 e la Triennale del 1933.

L’accento su Milano, capitale morale ed economica d’Italia, e sulla portata storica delle esposizioni ospitate, apre un interessante scenario sulle rivoluzioni tecnologiche e urbanistiche avvenute fin dall’Ottocento in Europa e in specie nella nostra città, con particolare riferimento ai cambiamenti realizzatisi a oltre un secolo di distanza dall’Expo milanese del 1906. La grande capacità di innovazione scientifica e tecnica della nostra metropoli, frutto dell’impegno di organizzazioni e imprese grandi e piccole, private e pubbliche, è testimoniata da un’attenta analisi della vita economica e sociale del capoluogo lombardo.

L’ultima parte della mostra richiama il percorso iniziato nel 2008 verso Expo Milano 2015. In evidenza i mutevoli programmi, le aspettative e le ricadute sulla realtà metropolitana (infrastrutture, organizzazione urbana ecc.), nonché alcuni spunti di riflessione legati al tema espositivo. Di particolare interesse sarà l’osservazione che il visitatore potrà operare, valutando le differenze tra quanto programmato a suo tempo e la concreta realizzazione di Expo 2015 in un confronto quanto mai diretto e immediato. A conclusione della mostra si affronterà il concetto di “sostenibilità”, fra i temi cardine di Expo Milano 2015. Emerge dal percorso espositivo un dato costante: Milano, storicamente polo fieristico di rango europeo, ha tratto profitto dalla sua apertura internazionale e dalla capacità di integrare risorse per creare innovazione materiale e culturale a beneficio di tutto il Paese. Oggi Expo 2015 chiama il capoluogo ambrosiano a confermare la propria reputazione.

L’invito a Palazzo Moriggia, rivoltoci dal Comune di Milano, incoraggia l’impegno di Ecopolis a favore dei soci e dell’intera comunità – spiega Vincenzo Barbieri, Presidente di Ecopolis. – La mostra “Grandi Esposizioni a Milano” vuole essere un nostro piccolo omaggio alla conoscenza delle forze economiche e sociali che hanno fatto la storia della nostra città e della sua metamorfosi urbanistica e ambientale, alla quale la cooperazione ha dato un tangibile contributo. Una trasformazione ben testimoniata dalla ricca galleria fotografica in mostra con ampie didascalie che invitano il visitatore a percorrere la storia delle esposizioni, mettendo in parallelo quelle del passato con gli avvenimenti salienti degli anni in cui si sono svolte.


Urbanfile utilizza mappe basate su dati ©️ OpenStreetMap contributors

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.