"Anche le città hanno una voce" — Segnalazioni, bellezze, architettura, storia e altre curiosità urbane.

Zona Città Studi – Sembra quasi una presa in giro: Piazza Occhialini

Piazza Giuseppe Occhialini è una piccola rotonda all’incrocio tra le vie Botticelli e Giuseppe Colombo. Al centro della piazza c’è una grande aiuola circolare, alberata con panchine e ai lati marciapiedi ampi ed alberati. Peccato che anche qui, come sempre, sia tollerato il parcheggio selvaggio delle automobili sui marciapiedi. Non vi sembra una presa in giro? Panchine che si affacciano verso le automobili parcheggiate come i marciapiedi usati come parcheggio?




Per l'utilizzo delle immagini scrivere a info@dodecaedrourbano.com

Appassionato di architettura, urbanistica, trasporti e politiche del territorio. Nel 2008, insieme ad altri appassionati di architettura e temi urbani, fonda Urbanfile.org una sorta di archivio architettonico basato sul contributo del web e che in pochissimo tempo ha saputo ritagliarsi un certo interesse tra i media e le istituzioni. Lavora nell'amministrazione immobiliare in Ceigecond


One thought on “Zona Città Studi – Sembra quasi una presa in giro: Piazza Occhialini

  1. cattivotenente

    Tralasciando la vergognosa maleducazione degli automobilisti e il fatto che per raggiungere l’auiola si rischia puntualmente la vita nell’attraversamento, rimane il fatto che a Città Studi i vigili devono avere qualche grosso problema di identità. Multe non ne danno neppure a spingere, in giro non si vedono, ogni tanto vengono avvistati impegnati in amabili colloqui con alcuni negozianti, ma poco di più. Per il resto transitano placidamente dal comando di Via Ponzio come amabili coppiette cicloturistiche, senza dare segno di volere adempiere a una qualsiasi delle loro funzioni. Non c’è da stupirsi che le macchine siano dappertutto, e sfreccino sui marciapiedi di via Ponzio a velocità autostradali alla caccia del parcheggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.